La pelle secca può essere il risultato di una sovraesposizione al sole o ad agenti esterni, ma anche alla scarsa assunzione di acqua, o di vitamina E, o direttamente a una dieta sbagliata, ma può anche derivare dalla temperatura del proprio appartamento. Ecco alcuni consigli per donare nuova bellezza alla propria pelle.

Che sia pelle secca nel viso o in tutto il corpo, in particolare in inverno, la soluzione può essere molto più semplice di quanto non si pensi. Prima di tutto bisogna chiedersi se si beve abbastanza acqua. L’acqua infatti è fondamentale per l’idratazione della pelle, oltre che per la propria forma fisica in generale. Se non è questo il caso, bisogna rivolgersi alla vitamina E; in quanto perfetto correttore della pelle secca, si trova in molte creme idratanti, ma ovviamente si può introdurre anche attraverso alimenti che la contengono, o in capsule specifiche. La vitamina E, inoltre, rinforza le cellule della pelle dall’interno, restituendo idratazione ed elasticità.

Lo stesso fanno anche rimedi naturali quali i semi di lino e gli oli derivati dall’Omega 3. Perciò mangiare spesso pesce fresco è una soluzione molto efficace per ridare luminosità alla pelle e stabilizzare i livelli di acidi grassi. Lo stesso vale per un cucchiaino di semi di lino nei cereali della colazione; pesce e semi di lino, naturali e facili da assumere, non solo rafforzano la pelle, ma sono un toccasana per l’intero organismo.

Le cause della pelle secca però possono essere anche semplici fattori esterni; non bisogna sottovalutare il grado di umidità del proprio appartamento o la temperatura troppo elevata. D’inverno infatti i caloriferi accesi rendono l’atmosfera troppo secca, e fornirsi di un umidificatore, soprattutto di notte nella camera da letto, può essere molto più efficace di qualsiasi cambiamento nell’alimentazione, per un risultato evidente in pochi giorni.

Se i precedenti rimedi ancora non sono sufficienti, e si preferisce ricorrere a buone maschere idratanti, si possono preparare direttamente con mezzi propri. La prima crema intensiva fatta in casa comprende ingredienti molto semplici. Basta preparare il composto con un cucchiaio di succo d’arancia, il tuorlo di un uovo, un cucchiaio d’olio d’oliva e aggiungere qualche goccia di acqua di rose e succo di limone; subito dopo basterà applicare la crema così ottenuta la mattina e lasciare agire per 15 minuti per un risultato immediato. La buccia d’arancia è poi un forte aiutante per combattere la pelle secca; basta farla asciugare e polverizzarla, poi e aggiungerne un cucchiaio a un tuorlo d’uovo e a un cucchiaio di panna acida. Una volta steso il tutto sulla pelle di viso, collo e decollete per 20 minuti, sarà sufficiente risciacquare il viso con acqua tiepida e ripassare la propria crema idratante.

Fonte: OurVanity