La pelle torna a essere la protagonista indiscussa sulle passerelle per la moda invernale; un must che negli anni non tramonta mai nonostante fosse passato sotto tono nelle ultime collezioni. Conferendo uno stile deciso, aggressivo, che sottolinea il desiderio di una donna di sapersi imporre anche con uno stile che pur sembrando maschile la rende ancora più sensuale, questo materiale torna alla ribalta con giacche, pantaloni, gilet e cinture; tutti elementi che non possono di certo mancare nel guardaroba di chi vuole essere davvero alla moda e non passare mai inosservato.

Galleria di immagini: Abbigliamento in pelle

Sebbene i capi in pelle vadano mixati nel modo giusto senza eccedere, quest’anno non si può dire di aver osato troppo. Autentica o similpelle poco importa: è l’effetto che conta e, se si trova il giusto connubio, è facile creare il look perfetto per ogni ora della giornata. La cintura è forse l’accessorio più comune che diventa poco banale se scelto nella versione a fascia, utile per sottolineare in maniera evidente il punto vita; con il modello giusto anche una camicia bianca acquista carattere, così come una mini tunica indossata con i leggings assume un’anima meno sportiva o un minidress nero subito si arricchisce con un modello magari intrecciato o particolarmente decorato.

I guanti, nel classico nero o marrone oppure colorati, si trasformano da semplice necessità per riparasi dal freddo in un elemento capace di completare la propria mise. Per le più freddolose, questi splendidi accessori di stagione possono essere acquistati nella versione in pelle con interno in cashmere o pelliccia, vera o sintetica, mentre quelli più lunghi, fino a metà avambraccio, possono essere indossati con una mantella e un abito con manica a tre quarti evidenziando l’attenzione che si focalizza sul guanto stesso.

Anche in questo caso il nero resta il grande must e, per accentuare il contrasto, può essere indossato un cappotto dal colore fluo proprio come vuole la tendenza del momento. Sugli abiti e sui pantaloni non mancano gli inserti in pelle, perfetti per le donne che non vogliono rinunciare a essere alla moda ma che poco la prediligono per il total look; queste piccole decorazione sembrano conferire un’aria bon ton ma al tempo stesso decisa, una soluzione perfetta anche per un più serioso look da lavoro.

I classici pantaloni in pelle, proprio quelli che per anni gelosamente sono stati custoditi nell’armadio, può essere di nuovo indossato con orgoglio: una t-shirt animalier lo rende l’abbigliamento perfetto per una serata con gli amici, un dolcevita lo sdrammatizza anche per una cena romantica soprattutto se impreziosito con gioielli non troppo vistosi, mentre una camicia in pizzo crea un look personale e adatto a un’occasione in cui si vuole davvero osare.

C’è anche un ultimo look da tenere in serbo per le occasioni speciali: quello del pantalone in pelle indossato con scarpe dal tacco vertiginoso. Questo accostamento, di certo non adatto alle più timide e romantiche, sottolinea tutta la sensualità femminile; è ovvio che bisogna fare ben attenzione a evitare gli eccessi, rischiando di passare facilmente dall’accentuata femminilità alla caduta di stile.

Fonte: Msn