Per Penelope Cruz è stata davvero dura recitare con Johnny Depp sul set di “Pirati dei Caraibi 4“. Il motivo? Tra i due non ci sono state discussioni o litigi, tutt’altro: l’attrice spagnola ha affrontato dei problemi perché non riusciva a smettere di ridere.

Nel quarto capitolo delle avventure dei pirati dei Caraibi, la Cruz ha il ruolo di Angelica, la sorella di Jack Sparrow. Per lei ci sono quindi numerose scene insieme a Depp e le riprese sono state più difficili del previsto, come lei stessa ha dichiarato:

Johnny è una persona così divertente, è riuscito a creare questo personaggio pazzesco. Il problema principale è però che è così divertente che è stata dura girare le scene drammatiche, perché non riuscivo a smettere di ridere. Con lui non sai mai cosa può capitare.

Per Penelope Cruz non è comunque stata la prima esperienza sul set con Johnny Depp: i due hanno infatti già lavorato insieme in “Blow” di Ted Demme:

Entrambe le volte sono state incredibili. La cosa divertente, e che ci siamo detti l’uno all’altra, è che noi due andiamo davvero molto d’accordo, mentre i nostri personaggi si combattono sempre.

Sembra quindi un problema per gli altri attori recitare al fianco di Depp, non solo per il peso di reggere i suoi livelli interpretativi, ma soprattutto perché a quanto pare è davvero troppo esilarante.