Per la serie “a volte si sposano”, è giunta la notizia dell’imminente matrimonio fra Penelope Cruz e Javier Bardem, coppia ormai consolidata da qualche anno.

Lei, 35 anni, originaria di Madrid e premio Oscar 2009 come miglior attrice non protagonista per il film “Vicky Cristina Barcelona” di Woody Allen. Lui, 40 anni, nato a Las Palmas de Gran Canaria, ha vinto lo stesso premio nel 2008 per il film “Non è un paese per vecchi” dei fratelli Ethan e Joel Coen.

L’indiscrezione sull’imminente matrimonio, che potrebbe celebrarsi addirittura prima di Natale, è stata diffusa dal settimanale statunitense In Touch Weekly, che avrebbe avuto la soffiata da un amico intimo della coppia.

I due aspiranti sposi non hanno né confermato né smentito la notizia, ma è tipico di Penelope Cruz non svelare i dettagli della sua vita amorosa (prima di Bardem ebbe una relazione con Nacho Cano del gruppo musicale spagnolo Mecano e con i più conosciuti attori Tom Cruise e Matthew McConaughey). A farle sputare il rospo non è riuscito nemmeno l’esilarante giornalista David Letterman, presso lo show del quale Penelope fu ospite lo scorso 17 novembre. Alla domanda “sei fidanzata?”, la musa del regista Almodóvar esordisce con “non mi sento a mio agio a parlare della mia vita privata in pubblico”, e dopo i numerosi tentativi di Letterman chiude con “non mento sulla mia vita privata, ma non confido dettagli su di essa perché sono allergica a questo”.

Nel suo gesticolare cercando di esprimersi in un inglese decisamente “spagnoleggiante”, i più attenti non hanno mancato di notare all’anulare sinistro dell’attrice un anello con uno zaffiro incastonato. Che sia la prova della proposta matrimoniale di Bardem? Chi lo sa, la Cruz tiene la bocca ben cucita.

Sempre secondo la fonte del “In Touch Weekly”, Eduardo Cruz e Encarna Sánchez, i genitori molto cattolici dell’attrice, hanno spinto molto la figlia alle nozze, e nonostante Javier volesse prendere le cose con più calma pare che alla fine la proposta ci sia stata.

Dato che entrambi sono spagnoli, Penelope vorrebbe che anche lo stilista del suo abito bianco fosse un connazionale. La sua migliore amica, Salma Hayek, le avrebbe pertanto raccomandato di affidarsi alla House of Balenciaga dello stilista spagnolo Cristóbal Balenciaga: il capo creazioni della casa di moda, Nicolas Ghesquière, disegnò infatti l’abito per le nozze parigine di febbraio di Salma Hayek con il miliardario francese François-Henri Pinault.

Se il matrimonio ci sarà sicuramente lo sapremo, ma non aspettatevi che sia una cerimonia pomposa da reali di Spagna (come quello del 2004 tra il principe Felipe e la giornalista Letizia Ortiz) e nemmeno uno da 1 milione e mezzo di dollari come quello di Tom Cruise e Katie Holmes, celebrato il 18 novembre 2006 al Castello Odescalchi di Bracciano.