Penelope Cruz e Johnny Depp sono approdati ieri al Festival di Cannes per presentare il quarto episodio dei “Pirati dei Caraibi“, e visto che nel film sono alla ricerca della Fontana della Giovinezza, è sembrato appropriato chiederle dove abbia trovato la sua.

Penelope, che ha partorito Leo appena a gennaio ma già forma assolutamente smagliante, ha rivelato il segreto per mantenersi giovane, ed è semplicemente non esserne ossessionata, diversamente dalla maggior parte delle sue colleghe d’oltreoceano:

Galleria di immagini: Pirati a Cannes

“I compleanni sono sempre da celebrare. Non vedo l’ora di raggiungere ogni passo avanti della mia strada. Forse perché sono spagnola, e quindi vedo le cose in modo molto diverso rispetto a posti come Los Angeles. Sarò sempre un’attrice spagnola a Hollywood, o in qualsiasi posto lavori.”

E l’attrice spiega esattamente come il suo essere spagnola incida sul processo d’invecchiamento:

“Ci sono un sacco di cose che conservo dalle mie radici e questa è una di quelle: il modo in cui noi guardiamo all’età. Non voglio mai esserne spaventata. Cambiare è positivo.”

La bellissima Penelope ha scoperto di essere incinta proprio durante l’inizio delle riprese de “I pirati dei Caraibi“, e il regista Rob Marshall ha spiegato come sono riusciti comunque a girare: grazie alla controfigura della sorella di lei Monica Cruz:

“Verso la fine delle riprese abbiamo chiesto a Monica di aiutarci per alcune scene perché avevamo bisogno di una silhouette diversa, perciò tutta la famiglia ha lavorato a questo film.”

E Penelope ha aggiunto:

“Ho fatto un paio di mesi di allenamento e fatto quello che potevo, ma non potevo fare tutto, solo quello che era sicuro. Monica è arrivata alla fine di alcune scene. È una ballerina e molto brava con le spade perché ha fatto dei film anche lei.”

E per fortuna le sorelle Cruz si assomigliano anche molto.