In occasione della 22esima edizione del Peperoncino Festival, la manifestazione dedicata a uno dei sapori che da sempre accompagna la cucina italiana, verrà consegnato il premio speciale “Principe dei gourmet 2014″. Grazie all’attenta selezione di una giuria online formata da buongustai di tutta Italia, Gualtiero Marchesi è stato eletto vincitore dell’anno battendo una prestigiosa cinquina di chef composta da Bottura, Cedroni, Cracco e Iaccarino.

Già vincitore del Premio nazionale Galvanina, Marchesi ritirerà il suo trofeo, realizzato dall’orafo Gerardo Sacco durante la cerimonia che si terrà venerdì 12 settembre alle ore 23.00 nella piazzetta di S.Biagio a Diamante, in provincia di Cosenza. A proposito del peperoncino, protagonista indiscusso della manifestazione che si terrà dal 10 al 14 settembre, Marchesi afferma: “Il peperoncino, se usato nel modo giusto, può esaltare molto bene alcune cose. Mi piacciono i piatti semplici con dentro un’idea. Lo stile poi può anche cambiare. La cosa difficile è avere delle idee che restino. Quando devo creare un piatto, io parto sempre dall’idea. Se l’idea è buona, sarà buono anche il piatto”.

Il Peperoncino Festival è stato premiato quest’anno a Bologna con il Festival of Festivals Award 2014 come “migliore pacchetto turistico”: “Un riconoscimento a una manifestazione che ha saputo integrare la propria offerta culturale mettendo in opera azioni volte alla valorizzazione delle risorse del territorio, alla conquista e fidelizzazione di pubblico proveniente da diverse aree geografiche”.

photo credit: delphaber via photopin cc