“Mission:” trasformarsi in Jessica Alba con la chirurgia plastica. A tutti i costi. Lo fa per il suo ex ragazzo, che vuole riconquistare.

È la strana storia di una ragazza cinese di 21 anni, Xiaoqing, che lavora per un’Internet Company ma ormai fa la spola tra il lavoro e lo Shanghai Time Plastic Surgery Hospital.

“Sono tanto triste da quando io e il mio ex abbiamo rotto!”, confessa disperata Xiaoqing ai giornali cinesi che si sono interessati alla sua pazzesca missione di riconquista dell’amore perduto, che aggiunge:

“Sono stata io a lasciarlo, un mese fa, perché lossessione del mio ex ragazzo per Jessica Alba era diventata insostenibile per me.

Ora, però, mi manca e farò tutto il possibile per tornare con lui”

L’ex ragazzo di Xiaoqing, 28enne e con cui la ragazza è stata fidanzata per un anno e mezzo, pare fosse ossessionato dall’attrice USA de “I fantastici quattro” e “Into the Blue”, tanto da aver tappezzato il loro appartamento di foto della diva e di aver perfino regalato una parrucca bionda a Xiaoqing.

Ora che la ragazza è disperata e sola, ha pensato che trasformarsi in Jessica Alba sia il solo modo per riavere il suo ex.

Ma se pensate che la parte più malata della storia sia questa, sappiate che l’ospedale di Shanghai (lo Shanghai Time Plastic Surgery Hospital) non solo ha reputato le motivazioni di Xiaoqing sufficienti per sottoporla alla plastica facciale, ma si è anche offerto di performare le operazioni a titolo gratuito per aumentare la fama dell’ospedale.

“I miei amici, che mi hanno consolato senza successo, poi mi hanno suggerito di ricorrere alla chirurgia per diventare come Jessica Alba”

– spiega Xiaoqing, che dovrà sottoporti a numerosi interventi di chirurgia estetica (soprattutto per modificare la strutture di occhi e naso nipponici).

E se anche la stessa Jessica Alba si è adoperata per far rinsavire la ragazza («Non farlo, non dovresti mai cambiare così te stessa. Se questo ragazzo ti ama veramente, ti amerà a prescindere da qualunque cosa») Xiaoqing si è dichiarata convinta, e aspetta solo il veto materno. In bocca al lupo…