Se vi allenate per raggiungere l’obiettivo di dimagrire e migliorare in generale la vostra {#salute}, non per forza ci si deve recare in palestra e dedicarsi ad attività più pesanti e che potrebbero farvi stancare e desistere dopo pochi giorni. Si può tranquillamente optare per una sana corsa o una buona camminata che duri almeno mezz’ora, ma tra le due cose quale è la più indicata per perdere peso?

Correre fa bene e aiuta a {#dimagrire} e a mantenersi in forma, tuttavia ha una serie di controindicazioni e se non siete esperti su come farlo nel migliore dei modi, potreste avere qualche problema, per questo può essere un’attività non raccomandabile a tutti. Dall’altro canto camminare è qualcosa di ugualmente benefico ed è invece raccomandabile a tutti, soprattutto a coloro che hanno uno stile di vita sedentario. Però, a differenza della corsa, permette di bruciare meno calorie.

Pertanto, la soluzione più adatta a tutti è quella di eseguire una camminata a passo sostenuto e veloce, una via di mezzo tra le due cose insomma. Può rivelarsi un’autentica sorpresa e offrire buoni risultati a lungo termine, poiché consente di mettere in movimento tutta una serie di muscoli e garantisce una buona forma fisica con poco sforzo.

Quando si cammina a passo sostenuto, bisogna prestare attenzione a fare del riscaldamento prima, onde evitare problemi ai muscoli. Poi, tenete la testa alta, il busto sollevato e cercate di fare movimenti quanto più rilassati possibili. Indossate delle scarpe comode e lasciate che il tallone del piede anteriore finisca, quando si cammina, proprio davanti alla punta del piede che sta avanti.

Bruciare calorie si basa sul consumo di energia per un determinato periodo di tempo e il modo migliore per misurarlo è quello di monitorare la frequenza cardiaca. Ogni volta che il piede tocca terra, quel po’ di impatto col suolo mette sotto pressione il diaframma, ovvero quel muscolo che controlla la respirazione: ecco perché quando si cammina velocemente diventa più difficile fare un respiro pieno. Bisogna ispirare col naso ed espirare con la bocca, per cercare di sentire meno stanchezza.

Camminare può essere un passatempo meravigliosamente piacevole oltre che una buona attività per dimagrire e per tenersi in forma. Fate pertanto una buona passeggiata al parco, per centri commerciali, per la città: in tal modo brucerete calorie senza accorgervene. Se volete bruciarne di più, scegliere magari un percorso in pendenza e aumenterete in tal modo il livello di sforzo fisico. Muovete anche le braccia e le calorie bruciate aumenteranno ancora.

Fonte: HuffingtonPost