Che il cast di Glee dovesse essere presente alla parata dei grandi magazzini Macy’s nel giorno del Ringraziamento, da qualche giorno, non appare più una certezza. L’ospitata pare avesse ricevuto il veto (sotto forma di “consiglio”) della NBC, la rete che trasmetterà l’evento, poiché l’esibizione del cast di Glee appariva, probabilmente, una pubblicità un po’ troppo sfacciata per una serie che andava in onda su una rete rivale, la Fox.

In questi giorni, il dibattito sta diventando sempre più rovente. Mentre parrebbe prassi consolidata il cambiamento di programma della parata, il sito Latimes.com ha riportato che:

Per i network è una procedura standard evitare di mostrare talenti di programmi rivali, l’unica eccezione viene fatta per i programmi di news e per i talk show serali, ma anche qui la non facile tregua viene spesso disattesa, come si è visto nel cast del Jay Leno Show, con ABC e CBS che hanno invitato le loro star a non apparire nel programma. La performance dei ragazzi di Glee sarebbe stata considerata uno spot in favore della Fox, per questi i programmatori della NBC hanno storto il naso.

Per la verità le posizioni delle reti sono ancora ufficiose, nessuno ha emanato un comunicato ufficiale, ma una cosa è certa. La NBC, se davvero le cose sono andate così, e cioè che la rete stava cercando di non fare pubblicità alla Fox, sta ottenendo un effetto contrario a quello desiderato: con Glee al centro delle polemiche, il successo per la serie TV è garantito.