Uomini e donne hanno una visione completamente differente di come dovrebbe essere un rapporto sessuale. Le donne infatti preferiscono preoccuparsi della qualità, mentre pare che per gli uomini sia più importante la quantità degli incontri intimi.

Lo sostiene un recente studio condotto dai ricercatori dell’Università del New South Wales, in Australia, su un campione di 6.500 uomini e donne, che sono intervistati sull’argomento. Il 42% delle donne ha dichiarato che preferisce farlo meno se ne giova la qualità, mentre il 54% degli uomini ha spiegato che vorrebbe fare più sesso, non importa se buono o così così.

Galleria di immagini: Nemici del sesso

Anche i giovani sarebbero disposti a fare meno sesso a favore di una migliore qualità, anche se quando non si è ancora entrati nella vera e propria fase adulta della vita, si tende a farlo comunque più spesso e difficilmente cala il numero dei rapporti, anche se la relazione sentimentale con il partner dura più di un anno.

Ciò che si conferma ancora una volta è che uomini e donne sono comunque su pianeti completamente diversi quando si parla di sesso: i primi lamentano una scarsa frequenza, soprattutto gli uomini di terza età, forse per via della vita più stressante e impegnativa che conducono, cosa che va a svantaggiare il numero dei momenti più intimi con la propria metà; le donne, invece lamentano una scarsa qualità, e quando non la trovano per loro il sesso perde velocemente il suo valore e diventa poco stimolante e interessante.

Ancora una volta dunque pareri discordi in relazione alla sfera sessuale, proprio quella che dovrebbe essere uno dei momenti più soddisfacenti per entrambe le persone coinvolte. Invece, è tutto il contrario: né le donne né gli uomini sembrano soddisfatti.

I ricercatori spiegano comunque che potrebbe essere una coincidenza il fatto che molte coppie abbiano esigenze davvero contrastanti su come passare il loro tempo, causate dal lavoro o da altri impegni e non dalla poca volontà di fare sesso. Al contempo potrebbe essere possibile che alcuni desiderino avere rapporti sessuali al di fuori della relazione, o ancora che si sentano sicuri rifiutando l’intimità nei rapporti più consolidati, proprio per dare quel pizzico di pepe in più che a volte può stimolare.