La serie di videogame di spionaggio creata da Hideo Kojima, “Metal Gear“, è tra le più famose e vendute nel mondo.

Già nel 2006 l’autore Hideo Kojima aveva confermato l’adattamento cinematografico del videogioco, da allora molte voci si sono rincorse negli anni: prima si è scelto il regista, che sarebbe dovuto essere Paul W.S. Anderson, poi il protagonista, che avrebbe dovuto essere interpretato da Christian Bale.

C’era e c’è tutt’oggi molta attesa per l’adattamento cinematografico di “Metal Gear” da parte dei fan del videogioco, ed è proprio per chi ci sperava che ci sono brutte notizie: è ufficialmente arrivata la smentita, non ci sarà nessun adattamento cinematografico di “Metal Gear Solid”.

Il produttore Mike De Luca, infatti, ha dichiarato in una recente intervista che il film non si farà perché non è stato raggiunto alcun accordo tra le parti:

“Credo che il problema con questi adattamenti cinematografici sia la concessione da parte delle Case di produzione dei videogiochi. Un film può solo nuocere. Se il film è un successo non si venderanno più videogiochi. Sono due cose separate. La concessione è tanto grande quanto può contribuire al successo dell’adattamento cinematografico. Non sono sicuro che un film di successo faccia lo stesso per il videogame”.

In realtà ad Hollywood le persone cambiano facilmente opinione. Probabilmente se l’adattamento cinematografico di “Prince of Persia” sarà un successo, allora la Sony spingerà a favore della trasposizione cinematografica di “Metal Gear”.