Se avete provato tutte le diete che esistono al mondo e nonostante questo non siete riuscite a perdere peso oppure a distanza di poco tempo avete accumulato di nuovo i chili persi, probabilmente vi sarete chieste perché è così difficile dimagrire.

In realtà, molta della difficoltà nel perdere peso – eccezioni patologiche a parte – sta soprattutto nella forza di volontà della propria mente. Insomma, c’è molto di psicologico in questa faccenda. Perdere peso e poi mantenere la forma ideale significa anche e soprattutto lavorare sulla propria mente, imporsi, in particolar modo nelle fasi iniziali, di cambiare abitudini, di fare sacrifici, di impostare nuovamente il proprio regime alimentare, essere costanti nel mantenerlo e nel praticare attività fisica. Tutto ciò, anche se può sembrare facile a parole, non lo è affatto quando viene trasposto nella realtà quotidiana.

Perché è difficile perdere peso: qualche indicazione

Partendo da una situazione generale, che non tenga conto dei singoli casi, si può affermare che perdere peso può essere difficile soprattutto per due motivi: uno è rappresentato dall’aspetto psicologico cui si è già fatto cenno, l’altro può essere rappresentato da problemi di salute – di vario genere – che devono essere affrontati e risolti assieme all’aiuto di un medico specialista.

Per quanto riguarda questo secondo punto, i problemi di salute possono essere diversi: intolleranze alimentari, problemi di metabolismo, problemi psicologici che sconfinano nel patologico, altre malattie che tendono a far accumulare peso ma anche assunzione di farmaci oppure particolari momenti nella vita di una donna (basta citare la menopausa).

Insomma, prima di chiedersi perché è difficile perdere peso, bisognerebbe tracciare un quadro della singola situazione e poi capire come intervenire. Se avete un’intolleranza o una disfunzione a livello del metabolismo, fare una dieta generica potrebbe non essere sufficiente a perdere peso. O forse sbagliate il tipo di dieta (perché magari vi affidate a quella seguita da un’amica che, sebbene abbia funzionato su di lei, potrebbe non funzionare su di voi).

Il modo migliore per seguire una dieta in modo efficace, senza perder tempo e senza mettere a repentaglio la propria salute, resta quindi quello di rivolgersi ad un dietologo (stando attente a non affidarvi a chi millanta qualifiche che non ha).

Perché è difficile perdere peso: costanza e forza di volontà

Se non avete situazioni patologiche o particolari problemi, in genere per perdere peso basta mangiare in modo sano e corretto, non lasciarsi sopraffare dalle tentazioni (se non di tanto in tanto) e praticare attività fisica costante. Alimentazione errata e sedentarietà sono infatti le prime cause che portano all’accumulo di peso in eccesso che è poi difficile da mandar via (se non a costo di sacrifici).

Il segreto del perdere peso e dell’essere sempre in forma è piuttosto semplice: basta educarsi ad una corretta alimentazione, evitare che a periodi di grandi abbuffate si alternino periodi di fame e digiuni e a tutto ciò abbinare attività fisica da praticare almeno un giorno sì e uno no (o comunque in modo costante).