Si tratta di uno dei giochi più amati dai piccoli e anche tra quelli con più benefici: giocare con i lego fa bene ai bambini, infatti, per diversi motivi.

I mattoncini colorati più famosi del mondo sono nati nel 1958 in Danimarca dall’idea di un produttore di giocattoli: il loro nome deriva dalle parole danesi “leg” e “godt” , letteralmente “gioca bene”, e il termine fu davvero di buon auspicio per la fortuna che i Lego incontrarono presto tra tutti i bambini.

Progettati in varie dimensioni, per consentire il gioco anche ai più piccoli, e declinati in tantissime collezioni anche ispirate a film e cartoni animati, i Lego continuano ad essere uno dei giochi che tiene più impegnati i bambini, stimolando e allenando allo stesso tempo le loro capacità intellettive e la creatività, grazie alle mille possibilità di assemblaggio offerte dai caratteristici mattoncini.

Ecco allora alcuni dei motivi per i quali giocare con i Lego fa bene ai bambini.

  • Sviluppa le capacità logiche e matematiche. Fare costruzioni utilizzando mattoncini di diversa grandezza aiuta i piccoli ad affinare le capacità logiche e ad acquisire anche la nozione di “grande” e “piccolo” in base alle diverse possibilità di combinazione offerte dal gioco.
  • Spirito di osservazione. Ogni scatola di costruzioni Lego contiene anche un foglietto “di istruzioni” che permette ai bambini di dare forma a un particolare soggetto. In questo modo i piccoli imparano ad osservare e riproporre un oggetto nella realtà, seguendo le indicazioni passo dopo passo.
  • Concentrazione. Avete mai osservato un bambino intento a giocare con i Lego? Con ogni probabilità vi apparirà concentratissimo. Costruire, assemblare e “ingegnarsi” per dar forma a qualcosa di diverso, infatti, sono tutte attività che favoriscono la concentrazione, un aspetto che sarà poi determinante nello studio e nella vita.
  • Imparare i concetti di spazio e dimensione. Costruire con i mattoncini Lego inoltre consente ai bambini di imparare il significato di spazio e di dimensione, concetti che in astratto sarebbe davvero difficile spiegare loro.
  • Allenare la fantasia. Le mille possibilità di combinazione offerte dai mattoncini Lego permettono ai bambini di liberare la fantasia: i mattoncini, infatti, a seconda di come vengono assemblati, possono dar vita a case, strade, robot, personaggi, insomma, a qualsiasi cosa sia suggerita dalla mente dei bambini.
  • L’importanza dei colori. Infine, un altro aspetto significativo è rappresentato dai colori: i mattoncini sono infatti costruiti in tantissimi colori diversi in grado di stimolare ancora di più la creatività dei piccoli “costruttori”.