Dopo la rivoluzione sessuale tante cose sono cambiate per il gentil sesso: alcuni uomini sono contenti dell’indipendenza conquistata dall’altra metà del cielo, altri si sentono spiazzati e spesso si domandano perché le donne tradiscono. Questo atteggiamento, infatti, è incompatibile nelle loro menti con l’immagine della donna vista come brava moglie, mamma adorata e perfetto angelo del focolare. Tra fisicità ed emozioni, vediamo perché le donne tradiscono, in 6 punti fondamentali.

  • La mancanza di attenzioni. Quanto tempo si può andare avanti senza ricevere amore e attenzioni prima di cercare da qualche altra parte? Per alcune poche settimane, per altre anni, in ogni caso le donne hanno bisogno dell’intimità, del contatto fisico e dell’attenzione mentale ed emotiva del partner. Se queste cose non ci sono o non ci sono più, si potrebbero andare a cercarle in un amico premuroso, sul posto di lavoro o in palestra. Certo non è detto che si arrivi al sodo ma, uomini distratti, perché rischiare?
  • La vendetta. Essere tradite è molto difficile da perdonare: ci si sente ingannate, ferite, arrabbiate, tristi e persino violate, nonché colpite nella propria autostima. Così, anche se si cerca di andare avanti e superare il tradimento, è possibile che nasca il sentimento di vendetta, per far provare al partner a sua volte le stesse sensazioni sentite sulla propria pelle. Questo, chiaramente, non è il miglior modo per risolvere il problema nella coppia.
  • Poco sesso e fatto male. Le donne hanno bisogno di sentirsi desiderate e vivere pienamente la loro sessualità: se il sesso è poco e fatto male, senza emozioni e godimenti, le donne potrebbero cercare altrove. Certo, la soluzione migliore sarebbe parlarne con il partner e, eventualmente, rivolgersi insieme a un sessuologo.
  • La ritrovata sicurezza nel proprio aspetto fisico. Dopo che una donna torna in forma grazie a una dieta o migliora il proprio aspetto con la chirurgia estetica, potrebbe essere più propensa al tradimento per confermare la sua situazione di ritrovata sicurezza, ma potrebbe anche ricevere più lusinghe da parte degli uomini a cui non è abituata a resistere con l’autocontrollo.
  • La scarsa stima di sé. Una donna insicura può avere la necessità di cercare una convalida da parte degli altri, sotto forma di attenzione sessuale, emotiva o intellettuale. Se non ami te stessa o non ti dai il giusto valore potresti proiettare questa insicurezza sul partner. In questo caso, meglio lavorare per migliorare la fiducia in se stesse.
  • La noia. La routine uccide l’amore, e se non si è abbastanza bravi nel risollevare le sorti della coppia o nell’ammettere che è finita, si può cadere nel tradimento. Importante, a quel punto, sapere cosa si desidera veramente.