È facile comprendere perché la splendida Duchessa di Sussex, Meghan Markle, indossa sempre le décolleté, anche se l’occasione non lo richiede: è infatti la differenza d’altezza col suo neo sposo Harry, Duca di Sussex, a spingere la splendida ex star di Suits ad optare sempre per eleganti e raffinate décolleté con tacco a spillo. Anche all’evento sportivo al Croke Park di Dublino, la 36enne Meghan è stata immortalata dai fotografi in una mise elegante, e con gli immancabili tacchi alti, nonostante la soffice erba le rendesse più difficile il passo.

La Duchessa è alta 1,71 m mentre il suo consorte, il principe Harry, 1,86. Questo, in foto, creerebbe uno squilibrio nella composizione stessa dell’immagine, facendo apparire la coppia sbilanciata, o almeno è quanto riportano gli esperti del settore. Per ovviare a questo piccolo inconveniente, Meghan indossa sempre le décolleté, anche con un look soft.

L’ex attrice ha inoltre adottato altri piccoli escamotage per rendere la figura ancor più slanciata in foto: infatti, sceglie sempre gonne e abiti a matita, che segnano il punto vita e allungano otticamente le gambe, creando una linea pulita. Le lunghezze scelte sono sempre midi, mentre per i jeans Meghan predilige la vita alta.

Il fotografo di celebrities Glen Gratton sottolinea l’importanza, per la coppia di Harry e Meghan, di minimizzare otticamente questa differenza di altezza, e svela così il semplice motivo per il quale la Duchessa di Sussex non appare mai in occasioni ufficiali con un casual look, nemmeno quando la situazione potrebbe, se non richiederlo, almeno prevederlo.