Una dieta dimagrante che faccia perdere fino a 1 taglia in soli 15 giorni? Si può, seguendo un regime alimentare da 1100 calorie al giorno senza troppe rinunce. Vediamo come farla.

Dieta dimagrante 1° giorno: a colazione 1 tazza di caffè è 50 grammi di fette biscottate integrali. Per lo spuntino di metà mattina un tè verde o una tazza d’orzo, a pranzo verdure miste alla griglia con mozzarella e una pesca. A merenda uno yogurt magro e per cena un etto e mezzo di gnocchi di patate, un filetto ai ferri e un’insalata di rucola. Durante la giornata si possono utilizzare per condire 10 grammi di olio extravergine di oliva e 10 grammi di parmigiano grattugiato.

Secondo giorno: colazione e spuntino come il primo giorno, a pranzo 1 etto di prosciutto cotto ai ferri con insalata mista e prugne. A merenda uno yogurt magro e per cena 50 grammi di penne integrali condite con zucchine e pomodoro, 2 etti di fesa di tacchino ai ferri e insalata lattuga e pomodori. I condimenti consentiti sono come quelli del primo giorno.

Terzo giorno: stessa colazione e spuntino, per pranzo un hamburger ai ferri con un panino e una pesca. A merenda uno yogurt magro e a cena un minestrone di verdure, una tagliata ai ferri e un’insalata mista. Stessi condimenti dei giorni precedenti.

Quarto giorno: colazione e spuntino come di consueto, a pranzo petto di pollo ai ferri con insalata mista e fragole al limone. A metà pomeriggio uno yogurt magro e a cena 50 grammi di fusilli conditi con ricotta, spiedini di carne mista e un’insalata di pomodori e cicorino.

Quinto giorno: stessa colazione e spuntino, a pranzo zucchine alla griglia con fiocchi di latte e 1 kiwi. A merenda sempre uno yogurt magro e per cena 50 grammi di spaghetti integrali con frutti di mare, salmone ai ferri e insalata verde mista. I condimenti sono quelli concessi per ogni giorno.

Sesto giorno: ancora la stessa colazione e spuntino e per pranzo 40 grammi di spaghetti integrali con verdure, 1 omelette e fragole. A metà pomeriggio uno yogurt magro e per cena una costoletta di maiale ai ferri con patate arrosto e una insalata di pomodori. Condimenti: 10 grammi di olio e 10 di parmigiano.

Infine ecco il menu del 7° giorno: colazione e spuntino soliti, a pranzo peperoni e zucchine alla griglia, una fesa di tacchino ai ferri e una macedonia di frutta mista. Uno yogurt magro a merenda e a cena 50 grammi di risotto allo zafferano, scamorza fresca alla piastra e insalata verde mista. Stessi condimenti dei giorni precedenti. Terminata la prima settimana si può ricominciare il ciclo da capo, e in 15 giorni avrete perso una taglia.

Fonte: Style.