Il giallo sulle foto scandalo di Miley Cyrus un po’ troppo svestita si infittisce. Il famoso blogger Perez Hilton, colpevole di aver diffuso le foto della bella cantante mentre scendeva da una macchina, apparentemente senza indossare biancheria intima, ha fatto un passo indietro sul presunto scoop.

Dopo le numerose critiche piovute sul re del gossip, anche da parte dei suoi stessi fan, Perez ora rischia addirittura una indagine penale a suo carico per aver diffuso foto di nudo di una minorenne. Miley, infatti, ha solo 17 anni.

Il blogger, ovviamente, non ha atteso molto prima di poter dire la sua sulla questione e ha pubblicato un video sul suo sito per chiarire la situazione. Dalle pagine di PerezHilton.com ha infatti detto:

Pensate che sia così stupido da pubblicare una foto di Miley che non indossa la biancheria? No. Di certo mi piace essere controverso, Ma non voglio andare in galera.

Perez ha poi spiegato che il motivo che lo ha spinto a pubblicare quella foto su Twitter era quello di mostrare la Cyrus mentre scendeva dalla macchina in modo molto poco femminile. Del resto, lui stesso ha dichiarato di aver visto molte altre foto scattate sul set della pubblicità che Miley stava girando e che da queste si capiva chiaramente che la cantante indossava la biancheria.

Dal canto suo, Miley ha tenuto il più stretto silenzio sulla questione. Probabilmente, allora, Perez Hilton si è dato, per così dire, la zappa sui piedi. Dalle pagine del suo blog, infatti, si deduce anche abbastanza chiaramente la poca simpatia che nutre per la cantante, che spesso lui stesso ha definito “disperatamente in cerca di attenzione”. Questa volta, però, è stato lui stesso a dare molta visibilità a Miley, offrendole un impagabile assist, se così vogliamo chiamarlo, visto che siamo in tempi di Mondiali di Calcio.