Robert Downey Jr. vuole portare sul grande schermo Perry Mason, il celebre avvocato dell’omonima serie TV messa in onda tra gli anni cinquanta e sessanta, diventata poi una filmografia tra il 1985 e il 1993 e interpretata dall’attore Raymond Burr.

Erle Stanley Garden ideò questo personaggio scrivendone dei romanzi e proponendo sempre un caso diverso, dunque l’idea di un lungometraggio cinematografico non sarà ispirata a un singolo romanzo.

Galleria di immagini: Robert Downey Jr. le foto

La Warner Bross sta prendendo accordi con Downey e sua moglie Susan, per ridare vita a questo personaggio con l’interpretazione dello stesso Robert. Ma la scelta ancora non è caduta con certezza su di lui.

L’unica sicurezza è che il film sarebbe la fedele riproduzione dei romanzi, con ambientazione nella Los Angeles degli anni trenta e con il coinvolgimento degli storici personaggi che accompagnavano Perry Mason in tutti i suoi casi: la segretaria Dalla Street, l’investigatore privato Paul Drake e l’avvocato antagonista Hamilton Burger.

Al momento non si è ancora trovato lo sceneggiatore che dia vita alle idee di Robert e dei produttori esecutivi David Gambino, Eric Hetzel e Joe Horacek con Susan Feiles e Chris Darling.

Perry Mason diventò famoso con la serie TV piuttosto che attraverso i romanzi e oggi, sperando di rivederlo presto al cinema, dobbiamo attendere che il progetto del team Downey vada in porto per poter gustare il ritorno dell’avvocato più famoso del piccolo schermo.

Fonte BadTaste