Nei vai articoli proposti in questo blog, abbiamo avuto modo di vedere come buona parte del mercato si sia orientata nelle realizzazione di apparecchiature per il benessere e il relax.

Effettivamente in una vita ricca di stress e impegni il nostro sistema nervoso è messo seriamente a dura prova. Ecco quindi che una semplice poltrona idromassaggio potrebbe essere insufficiente a fornire il rilassamento necessario… sarebbe meglio usare una stanza intera, non credete?

Ebbene sì, tutto questo non è impossibile poiché Philips ha già provveduto alla realizzazione di una prima suite in grado si adattarsi allo stato d’animo di chi vi soggiorna.

Il Fairmont Singapore Hotel ha messo a completa disposizione della Philips un numero imprecisato di suite da poter modificare e “ristrutturare” con accessori, gadget, mobili e rivestimenti basati su un mix tra tecnologia e classe.

Sulle superfici delle pareti, sul soffitto, nelle rifiniture dei mobili, sono stati installati una serie di pannelli, a tecnologia LED, in grado di ricreare varie tonalità di luci e colori, secondo una serie di quattro programmi preinstallati: si possono simulare le variazioni cromatiche del movimento del sole durante la giornata, definire un’atmosfera lussureggiante adatta ad una cenetta a lume di candela, simulare il cielo stellato o semplicemente diffondere una tipica atmosfera cromoterapica.

Sulla porzione superiore dei battiscopa sono stati installati dei sensori-LED per consentire l’illuminazione di un sentiero da percorrere in piena notte e raggiungere il bagno senza necessariamente dover accendere la luce: sarebbe un vero peccato rovinare l’atmosfera.

Il direttore del Fairmont hotel si aspetta che questa tipologia di suite possa presto diffondersi in tutti gli hotel di lusso del mondo: il cliente si sa, deve essere soddisfatto in tutto e per tutto e se la suite ti dà una mano… non c’è nulla di male.