Le piante anti zanzare aiutano a combattere e a prevenire la fastidiosa presenza di questi insetti che ormai tendono a palesarsi in ogni stagione dell’anno, ma soprattutto in estate, con il caldo. Le piante anti zanzare, se impiegate in modo corretto, rappresentano dunque una soluzione ecologica e naturale contro questi insetti, un perfetto rimedio naturale. Un’ottima alternativa all’utilizzo di spray e altre soluzioni chimiche, insomma. Grazie ad esse, quindi, si rispetta l’ambiente e si evitano le zanzare e tutte le fastidiose conseguenze di cui esse sono portatrici (le punture su tutte).

Piante anti zanzare: quali sono

Non tutte le piante sono anti zanzare. Per cercare di ottenere un qualche effetto contro questi insetti, occorre predisporre in casa le piante giuste. Ma quali? Queste ad esempio:

  • citronella
  • lavanda
  • erba gatta
  • calendula
  • gerani
  • basilico
  • menta
  • verbena odorosa
  • monarda

Si tratta di piante che vengono nominate spesso, piuttosto comuni e note, e che possono tenere lontane le zanzare dalle proprie case.

Piante anti zanzare: come usarle

Molti ritengono che le piante anti zanzare possano essere efficaci già soltanto con la propria presenza all’interno e all’esterno delle abitazioni. Ciò sarebbe dovuto al fatto che le zanzare non gradirebbero per niente le loro profumazioni e i loro odori e per questa ragione resterebbero lontane. Lo stesso vale per gli oli essenziali estratti da tali piante anti zanzare, che sparsi per la casa (dopo essere stati acquistati nei supermercati o nelle erboristerie) metterebbero al sicuro dai fastidiosi insetti e dalle loro punture.

Piante anti zanzare: alcuni consigli su come usarle

Alcune delle piante in precedenza elencate possono essere impiegate anche in altro modo contro le zanzare come rimedi naturali. Menta e basilico, ad esempio, che possono essere bolliti assieme – in acqua – per circa venti minuti, poi filtrati e conservati in frigo per utilizzare, quando occorre, il preparato sulla propria pelle.

Per quanto riguarda la citronella invece, questa può essere impiegata in modo piuttosto efficace ed efficiente in versione candele. Oltre ad avere un’ottima profumazione e a rendere l’abitazione ancora più bella, le candele a base degli estratti di questa pianta sono in grado di tenere a debita distanza le zanzare. Chi desidera crearle da sé può facilmente farlo anche a casa propria ma le candele alla citronella possono anche essere acquistate già pronte.