La piastra per capelli non è solo un attrezzo utile, per molte donne è una vera e propria necessità: difficile, infatti, rinunciare allo strumento che permette non solo ai capelli ricci ma soprattutto a quelli crespi di essere perfettamente addomesticati e di restare al loro posto (cioè dove li vorremmo).

Purtroppo, anche se sembra un gesto estremamente semplice, “passare” la piastra per capelli non è così facile: per avere risultati perfetti è fondamentale sapere come fare e quali siano i passaggi indispensabili da seguire. Gli errori in fatto di piastra, poi, non causano solo scarsi risultati estetici, ma per via del calore possono danneggiare il capello.

Proprio per questo abbiamo chiesto aiuto all’hair stylist Eleonora Tessier, dei saloni romani Tessier Hairdressers: ha spiegato per DireDonna come usare correttamente la piastra per capelli passo dopo passo in un video tutorial.

Occorrente per usare la piastra per capelli correttamente

  • Piastra
  • Pettine
  • Becco
  • Protettore per la piastra
  • Gocce sigillanti
  • Lacca
  • Spazzola piatta con setole.

Come passare correttamente la piastra per capelli

  1. Partite prima di tutto da capelli completamente asciutti, su cui dovete applicare il protettore per la piastra. Dividete la testa a metà e bloccate le due ciocche con due becchi. Poi da una di queste due grandi ciocche prelevate di volta in volta piccole sezioni dallo spessore di circa 1 cm e di larghezza di 4/5 cm partendo dalla parte posteriore, e procedete lentamente al passaggio della piastra su una singola ciocca.
  2. Passate la piastra sulla ciocca massimo 2 volte; per dare volume roteate la piastra alla radice, mentre per un effetto piatto passate la piastra dritta, senza inclinarla. Passate così la piastra su tutte le ciocche, anche quelle laterali, e ripetete l’operazione sull’altro lato della testa.
  3. Infine, mettete le gocce sigillanti sulle punte con le mani, spruzzate la lacca sulla spazzola e poi pettinate i capelli. Qualche consiglio: la piastra deve essere a 180 gradi, se avete capelli sottili passate la piastra velocemente, mentre se avete capelli spessi passate la piastra più lentamente.