Una vacanza ”casalinga” ma tuttocolore, a cominciare dalle ”mascherine solari”. Per creare qualcosa di carino, ma anche per ”colorare” le giornate di vacanza in casa. Dipingi di giallo la parte interna di un piatto di carta. Mentre il piatto si asciuga, disegna otto volte la sagoma della mano di tuo figlio su un cartoncino giallo, poi aiuta il tuo bambino a ritagliarle, utilizzando le forbicine per bambini con la punta arrotondata. Fai un buco su ciascun lato del piatto e attacca un elastico, per trattenere la maschera sulle orecchie. Incolla le impronte della mani attorno alla parte esterna del piatto, come se fossero i raggi del sole. Taglia dei buchi per gli occhi, il naso e la bocca.

Costruisci un arcobaleno

Metti della pittura rossa, gialla, verde, azzurra, arancione, viola e rosa su dei piatti separati. Chiedi a tuo figlio di premere il palmo di entrambe le mani sulla pittura rossa, poi fagli disegnare un arco su un grande foglio di carta. Fagli fare un nuovo arco anche con gli altri colori, finché non si sarà formato un bell’arcobaleno, che potrai appendere sulla parete della sua camera.

Disegniamo i fiori

Aiuta il tuo bambino a scegliere una sua foto recente e ricava un cerchio attorno alla sua testa, utilizzando un cartoncino. Prendi alcuni cartoncini colorati e sistema la foto nel mezzo. Disegna attorno dei petali e poi ritaglia con molta cura il fiore, facendo in modo che rimanga un unico pezzo. Fai un buco nel petalo superiore, sistema all’interno del fiore del nastro colorato e vai ad appenderlo dove il tuo bambino preferisce.

Dipingiamo un vaso di fiori

Assicurati che il vaso sia ben pulito e asciutto, poi procedi con la decorazione: incolla delle conchiglie, fai un bel disegno oppure cospargi il vaso con della porporina. Quando sarà asciutto puoi piantarci un girasole o utilizzarlo come portamatite.

Chioma a sorpresa

Prendi un guscio d’uovo pulito e mettilo in un portauovo. Aiuta il tuo bambino a riempire il guscio con un po’ di ovatta e a disegnarvi un viso. Cospargi la parte superiore del guscio con alcuni semi di crocifera e bagnalo con un po’ d’acqua. Mantieni il guscio umido e sistemalo sul balcone, al sole. In pochi giorni la testa d’uovo si sarà ricoperta di una chioma di capelli commestibili.