I piccoli elettrodomestici da cucina sono molto utili per risparmiare tempo nella preparazione dei cibi, ma alcuni di essi sono davvero indispensabili .

Alcuni sono attrezzi che esistono da molto tempo, altri sono novità che si sono diffuse nelle nostre cucine più di recente, soprattutto in virtù del fatto che al giorno d’oggi si cerca di seguire un’alimentazione sana e il più possibile ricca di frutta, verdura e cibi freschi, genuini, fatti in casa, che portano benessere e sono anche utili per chi segue una dieta dimagrante.

Frullati, insalate, spremute, pane integrale sono infatti presenti non solo in una dieta sana e equilibrata, ma nella maggior parte dei regimi ipocalorici che si prefiggono una perdita di peso più o meno consistente.

Vediamo, allora, quali sono i 5 indispensabili tra i piccoli elettrodomestici da cucina in commercio.

  • Robot da cucina. I moderni robot da cucina hanno davvero una miriade di funzioni, e utilizzi: grattugiano, emulsionano, tritano, tagliano a fettine e alla julienne, preparano impasti e in alcuni casi hanno anche accessori che consentono di avere un frullatore e uno spremiagrumi incorporati.
  • Mini tritatutto. Nonostante anche il robot da cucina possa tritare, il mini tritatutto è l’ideale per piccole quantità perché più maneggevole. Pratico e piccolo, si può tenere a portata di mano e consente di tritare formaggi, frutta secca, di realizzare il pesto e salse varie.
  • Frullatore. Frullati con frutta fresca e frappè con latte o acqua e gelato sono freschi e gustosi, ma con il frullatore si può dare vita anche a salse, gazpacho, hummus e maionese.
  • Spremiagrumi elettrico. La spremuta d’arancia è l’ideale a colazione o durante la giornata come spuntino, ma strizzare gli agrumi negli spremiagrumi è scomodo, faticoso e non riesce mai a spremere tutto il succo presente. Con lo spremiagrumi elettrico per fare il pieno di vitamine ci vuole davvero un attimo, e si può utilizzare con arance, limoni, pompelmi, mandarini etc.
  • Macchina per il pane. C’è qualcosa di più buono del profumo del pane appena sfornato? Con la macchina per il pane si può fare molto facilmente il pane in casa, scegliendo la farina preferita, per esempio quella integrale, e aggiungendo cereali, semi o altri ingredienti, come il carbone vegetale così alla moda ora in cucina. Gli ingredienti si inseriscono nella macchine e pensa lei non solo a mescolare e impastare, ma anche a cuocere. Con la maggior parte dei modelli sul mercato, poi, si possono realizzare anche altri tipi di impasti lievitati (pizza e focaccia), non lievitati (pasta fresca) e marmellate.