Una guida all’uso del piegaciglia è necessaria per le numerose donne che vorrebbero tanto avere uno sguardo ammaliante, ma non sanno come usare l’attrezzo in questione. Fino a qualche tempo fa il piegaciglia era in quasi tutti i beauty case, poi però sono arrivate le ciglia finte (decisamente più comode da usare) ed è stato messo da parte. A riportarlo in auge la fascinazione per il retrò che è stata lanciata dalla moda del burlesque, il cui immaginario è fatto di donne che davanti allo specchio sfoderano il loro bel piegaciglia con classe e sensualità.

Ecco quindi come imitarle senza fare pasticci grazie a una piccola guida per utilizzare il piegaciglia.

  • Niente paura. È comprensibile che ad alcune di voi il piegaciglia metta un po’ di paura (essendo praticamente un “oggetto sconosciuto”), però dovete cercare di scacciare via ogni pensiero negativo se volete usarlo. Siate sicure di voi stesse, anche in questo caso. E poi vi sveliamo una cosa: non è poi così difficile.
  • Scegliere un buon prodotto. Inutile dirvi che, come sempre, sarebbe il caso di non fare degli acquisti in maniera superficiale; quindi non accontentatevi del primo piegaciglia che trovate, ma puntate su uno che sia di buona qualità. È importante, soprattutto se siete alle prime armi.
  • Ciglia pulite. Prima di iniziare assicuratevi che le vostre ciglia siano asciutte, senza alcuna traccia di mascara. Quest’ultimo, infatti, potrebbe attaccarsi ai cuscinetti presenti nel piegaciglia.
  • Come si inizia. Per prima cosa alzate il sopracciglio e appoggiate il piegaciglia sulle ciglia, vicino alla palpebra, quindi premete più volte ma senza esagerare (evitate di farvi del male).
  • Secondo passo. La stessa cosa dovete farla poi a metà delle ciglia e sulle punte, più volte, in modo tale che la piega che state dando sia omogenea.
  • Largo al trucco. Una volta che le ciglia sono piegate al punto giusto, tanto da darvi uno sguardo da cerbiatto, potete procedere con il make-up e in particolare con il mascara che possa amplificare l’effetto ottenuto.