Questa settimana torna il tanto atteso “Chiambretti Night – Solo per numeri uno”: Piero Chiambretti condurrà il suo show tutti martedì e i giovedì in seconda serata.

La novità sta nel cambio di emittente: Chiambretti ha infatti deciso di passare da Italia 1 alla rete ammiraglia di Mediaset Canale 5. E a coloro che protestano il cambiamento, lo showman promette che il suo stile satirico rimarrà invariato:

Le ballerine? Beh, visti i programmi del pomeriggio di Canale 5, saranno minimo in accappatoio. La satira? Oggi fatica perché il bersaglio è sempre Berlusconi, servirebbe un nuovo bersaglio. Comunque non è vero che non c’è satira. Non è dichiarata, ma c’è. È negli editoriali dei TG, nelle gaffe dei politici. C’è tanto da ridere in giro. Era assurdo cambiare del tutto, ma qualche ritocchino qua e là ci sarà. Ci siamo ringiovaniti.

La scelta di passare a Canale 5, così come quella di andare in onda il martedì e il giovedì, non è assolutamente casuale. Mediaset vuole assestare colpi contro “Porta a Porta” di Bruno Vespa e “Parla con me” di Serena Dandini. Su questo punto, Piero Chiambretti si sente stimolato dalla concorrenza ma non si preoccupa degli ascolti:

Era scritto da tempo che sarei passato a Canale 5. Sono molto stimolato. Più la concorrenza è agguerrita, più la gara è stuzzicante. Oggi è più facile abbattere gli steccati degli ascolti, perchè l’offerta è più ampia e frammentata. Comunque, ripeto quello che disse Berlusconi fondando Mediaset: non facciamo la guerra, facciamo TV

Per quanto riguarda gli ospiti non si sa ancora nulla: rimarranno segreti fino alla prima puntata del programma. Confermata la presenza dell’acrobata Lucky Moon del Cirque du Soleil, delle ex-vallette di “Markette” Lydie Pages e Andrea Lehotska. Non mancheranno nemmeno Luca Tassinari da “La Pupa e il Secchione 2″ e Costantino della Gherardesca.

Smentita invece la presenza di Noemi Letizia all’interno del programma. a ogni modo, Chiambretti ha rilasciato qualche piccola indiscrezione sulla nuova edizione del suo show:

Avremo due mission principali: una Tarantino story, per far incontrare Quentin con suo padre, e un’inchiesta sulle escort nel calcio, con ospiti di rilievo.