Pietro Taricone è in ospedale in condizioni disperate dopo un incidente con il paracadute. Il “guerriero” del primo Grande Fratello era presso l’aviosuperficie di Terni a esercitarsi col paracadute, ma qualcosa è andato storto e l’attore si è schiantato al suolo.

Ora è ricoverato presso l’ospedale di Terni, dove le sue condizioni sono apparse subito gravissime. L’ha raggiunto immediatamente la moglie Kasia Smutniak, che ha dichiarato:

Non voglio che mio marito muoia così giovane.

Taricone ha infatti 35 anni, a dispetto di una carriera prolifica, iniziata con il reality show di Mediaset, dove per primo infranse il tabù del sesso in diretta, e poi un esordio in sordina, ne ha fatta di strada, giungendo anche alla fiction “Tutti pazzi per amore“.

E c’è già chi lo da per morto. Per pochi minuti la sua pagina su Wikipedia riportava una data di morte, che farebbe capo a una notizia, approfondita più giù come “l’incidente col paracadute del giugno 2010”. Sono momenti concitati, ma il nostro augurio è che il “guerriero” non molli e che la svista di Wikipedia sia solo di buon auspicio per una vita lunga.

Sicuramente, dopo quest’ennesimo incidente sarà fatta chiarezza sulla sicurezza dell’aviosuperficie di Terni, dove il 3 aprile e il primo maggio scorsi due paracadutisti sono morti dopo un incidente analogo a quello di Taricone.

Ecco il video di un suo precedente lancio, diffuso da Ansa: