Dal 26 settembre un pezzo di storia della musica e di cultura del Novecento torna nei negozi di musica, tradizionali e non. Tutte le registrazioni in studio dei Pink Floyd saranno disponibili in edizione completamente rimasterizzata, con box da collezione e brani inediti nell’ambito del progetto musicale voluto dalla casa discografica EMI dal titolo “Why Pink Floyd”.

Per iniziare le celebrazioni, ieri sulla centrale elettrica di Battersea si è librato in volo una replica in PVC di Algie, il celebre maiale che solcava i cieli sopra la “power station” nella mitica copertina dell’album “Animals” nel 1976.

Galleria di immagini: Pink Floyd, la discografia

Secondo Marinella Venegoni su La Stampa, l’operazione lanciata dalla Emi, il cui sodalizio con i Pink Floyd dura dal 1967:

«Non sarà una semplice riedizione, bensì anche un lavoro filologico, però proiettato verso le tecniche più avanzate della grafica e della riedizione degli artwork. Lavoro filologico, perché molte sono le tracce che ripercorrono il “making of”».

The Dark Side of the Moon” uscirà in tre edizioni speciali. La “Experience edition” contiene l’album originale rimasterizzato da James Guthrie – coproducer di “The Wall” – con un bonus CD con il live inedito registrato allo stadio di Wembley nel novembre del 1974 e in più una nuova versione digita e un booklet di 16 pagine creato da Storm Thorgerson. Anche “Wish you were here” e “The Wall” usciranno in “Experience edition”. Per l’album tributo a Syd Barrett ci sarà, oltre all’originale rimasterizzato da Guthrie, il nuovo digiback e il booklet, anche un secondo cd con registrazioni inedite in studio e live.  “The Wall” invece avrà un boxset con tracce audio e video inedite, un libro fotografico, un booklet di 44 pagine, merchandise esclusivo e facsimili collezionabili.

Tutti e tre gli album usciranno anche nella cosiddetta “Immersion Edition”, un boxset con inediti, dvd e blu-ray, un libro di oltre 40 pagine, un album fotografico curato da Jill Fumanovsky, stampe, memorabilia da collezione e altro. In più sono disponibili anche le edizioni in vinile, con adesivi, poster e una card per scaricare la versione originale in mp3 a 320 kpbs.

Tutti i 14 album in studio usciranno anche nella versione “Discovery”, con un nuovo packaging e nuovi booklet, creati sempre da Storm Thorgerson. L’edizione in boxset degli album contiene anche un libro di 60 pagine. In arrivo anche un “Best of” con una tracklist esclusiva scelta dai Pink Floyd.

Dal 26 settembre è possibile acquistare tutte le “Discovery edition”, i vinili e le edizioni “Immersion” e “Experience” di “The Dark Side of The Moon”. Il resto il 7 novembre e il 27 febbraio 2012.

Nel frattempo, fino al 28 settembre sul canale ufficiale di Youtube dei Pink Floyd sarà possibile ascoltare in streaming il live da Wembley di “The Dark Side of the Moon”.

Fonti: Repubblica, La Stampa