Come ogni anno, ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno e la Fondazione Umberto Veronesi, a sostegno della ricerca per combattere le neoplasie, partecipa alla campagna internazionale con il progetto Pink is Good: un’intensa attività di sensibilizzazione rivolta alle donne si accompagnerà al finanziamento di dieci borse di studio per ricercatori specializzati nel cancro alla mammella che lavorano nei migliori centri italiani.

Il progetto vede da un lato la collaborazione di una serie di aziende italiane che hanno dedicato un loro prodotto a Pink is Good, sostenendo così attivamente il finanziamento delle borse di ricerca. Dall’altro, grazie a un’energica azione di informazione attraverso i principali media e social network, saranno diffusi i dati scientifici più recenti e le indicazioni utili perché ogni donna possa scoprire tutto ciò che serve per la sua prevenzione, dalle analisi da eseguire ai centri di cura sul territorio.

Il cancro alla mammella è la neoplasia femminile più diffusa: in Italia, con oltre 42.000 nuove diagnosi all’anno, cinque donne ogni ora scoprono di esserne colpite. Al tempo stesso tuttavia, la ricerca scientifica ha compiuto passi da gigante e le guarigioni sono raddoppiate negli ultimi vent’anni. La ricerca, infatti, ha cambiato la vita di migliaia di donne. Per questo è importante che continui a lavorare per individuare soluzioni innovative per anticipare il più possibile la diagnosi, trovare nuove terapie, nuovi farmaci, in grado di sconfiggere definitivamente il tumore al seno.

Galleria di immagini: Pink is Good: insieme per la lotta al tumore al seno

Vediamo allora alcune aziende che hanno aderito all’iniziativa.

  • PittaRosso dedica la PittaRosso Pink Parade a sostegno della ricerca per combattere il tumore al seno, una camminata di beneficenza non competitiva di 5 chilometri, il cui ricavato sarà totalmente devoluto alla Fondazione. Con l’evento, PittaRosso concorrerà anche a raccogliere fondi a supporto delle spese di viaggio delle Pink Runners, la squadra di 11 donne operate di tumore al seno della Fondazione Umberto Veronesi che parteciperà alla prossima Valencia Marathon 21Km il 18 ottobre. La PittaRosso Pink Parade raddoppia con due eventi: a Roma il 4 ottobre (partenza da Piazza del Popolo alle ore 10.30) e a Milano il 25 ottobre (partenza da Piazza San Babila alle ore 10.30).
  • I partecipanti alla manifestazione riceveranno una sacca all’interno della quale ci sarà il rossetto Shine Creator di  Deborah Milano in omaggio. Inoltre, sia a Roma in Piazza del Popolo, sia a Milano in Piazza Gae Aulenti, Deborah Milano sarà presente con un gazebo, nel quale un make-up artist Deborah realizzerà delle sessioni di make-up gratuite.
  • Simply Pinky di Faby è lo smalto limited edition realizzato appositamente per la collaborazione a scopo benefico con Pink is Good, un rosa delicato e allo stesso tempo deciso, femminile e grintoso. Un rosa dedicato a tutte le donne e che ben si sposa con stili e personalità differenti. Simply Pinky sarà in vendita all’interno di uno speciale cofanetto dal 1° ottobre 2015 fino ad esaurimento scorte. Per ciascuno smalto Simply Pinky venduto verrà donato 1 euro a Pink is Good.
  • La solidarietà corre sul filo dello shopping con la vendita dell’esclusivo set rosa, Pink Flame, composto da 2 candele del brand Price’s che accese insieme regalano una fragranza unica. Il set sarà venduto, a partire dal 1 ottobre, su QVC, canale 32 del Digitale Terreste e tivùsat e 475 di Sky, e sul sito www.qvc.it. L’intero ricavato sarà devoluto alla Fondazione Umberto Veronesi. Nina Zilli sarà la testimonial della campagna multicanale Rosa acceso.