A qualcuno piace il navigatore satellitare integrato; c’è chi invece preferisce il portatile per avere la possibilità di posizionarlo anche in diverse auto; ma c’è anche chi non si accontenta e vorrebbe averli tutti e due. Esiste una soluzione per quest’ultimi?

La risposta ce la offre Pioneer col nuovo navigatore satellitare NavGate Avic-F900BT che è sia navigatore fisso che portatile e progettato per inserirsi perfettamente nel vano autoradio 2-DIN dell’auto.

Una bella novità per chi non sapeva decidersi ma le sorprese non finiscono qui: infatti il nuovo nato di casa Pioneer veste un equipaggiamento di tutto rispetto e ci offre nuove interessanti funzionalità per quanto riguarda l’intrattenimento e la comunicazione.

È dotato di uno schermo touchscreen molto ampio di 5,8 pollici per una risoluzione di 800X480 pixels (WVGA). Il suo cuore è un processore da 600Mhz, in grado di gestire senza problemi il potente e versatile software di navigazione, che comprende la visualizzazione di cartine in rilievo, dettagli in 3D e comandi vocali disponibili in 20 lingue.

Integra al suo interno l’efficiente sistema vivavoce Parrot Bluetooth, che consente di memorizzare i dati di 3 cellulari differenti, sincronizzando le rubriche in modo automatico. Attraverso la voce ‘contatti’ del menu di navigazione saremo in grado, senza mai staccare gli occhi dalla strada e le mani dal volante, di chiamare un qualsiasi numero della nostra rubrica e conversare in vivavoce tramite le ottime casse integrate.

La flash memory interna da 2GB contiene la cartografia completa TeleAtlas di 33 paesi europei e, grazie all’antenna TMC, possiamo ricevere in tempo reale le informazioni sul traffico.

La Pioneer in questo navigatore di ultima generazione non si è proprio risparmiata, curando con particolare attenzione anche l’aspetto dell’intrattenimento. L’ Avic-F900BT ci offre un lettore DVD di ottima qualità in grado di riprodurre video e musica nei formati DVD, CD, Divx, Mp3 e WMA. Dispone anche di un ingresso per dispositivi USB e uno per schede SD, ed inoltre è possibile collegare iPod e altri supporti multimediali dotati di Bluetooth o cavo USB.

Infine, chi vuole aggiungere un tocco caratteristico al suo impianto personalizzandolo secondo i suoi gusti, ha la possibilità di modificare lo schermo di accoglienza, cambiare il colore delle cartine geografiche e l’illuminazione dei pulsanti.

Un’ oggetto altamente tecnologico e versatile che soddisfa tutte le esigenze. Il prezzo si aggira intorno ai 1100 euro.