Non solo la partenza di Rai 5, Mediaset Extra e Virgin Radio TV nella giornata di oggi. Il 26 novembre è infatti il compleanno di uno dei personaggi che hanno fatto la storia della TV per ragazzi, ovvero la monella per eccellenza: Pippi Calzelunghe.

Nata 65 anni fa dalla penna della scrittrice svedese Astrid Lindgren, “Pippilotta Viktualia Rullgardina Succiamenta Efraisilla Calzelunghe”, questo il nome completo della stramba e forzuta ragazzina svedese, è stato un successo anche in televisione, con una serie di avventure surreali che hanno accompagnato un’intera generazione quando, nel 1970, il telefilm sbarcò in Italia su Rai 1.

Per festeggiare il 65simo compleanno del personaggio si è “scomodata” anche Google che, come accade per ogni evento o ricorrenza di una certa importanza, ha deciso di riservare il logo odierno presete in home page, conosciuto anche come “doodle“, proprio a Pippi Calzelunghe.

Nel logo si può notare Pippi alzare con una sola mano il suo cavallo chiamato Zietto davanti all’inseparabile scimmietta Signor Nilsson, due dei protagonisti che ritroviamo nella serie ragazzini insieme a Tommy e Annika, due simpatici fratelli che si fanno trascinare puntualmente nelle pazze avventure di Pippi.

Testimone di un successo senza tempo, le storie della ragazzina che vive da sola in attesa di ritrovare il papà Efraim Calzelunghe, un capitano di mare tenuto prigioniero dai pirati Blut-Svente e Messer Jocket sull’isola immaginaria di Taka Tuka, sono ancora oggi trasmesse in TV, precisamente su DeA Kids, canale disponibile al numero 607 della piattaforma SKY.