C’è fermento in Disney per la promozione del quarto capitolo della saga di “Pirati dei Caraibi“. La pellicola sarà nelle sale il prossimo maggio e si prevede già il boom di incassi. O, almeno, è quello che il colosso californiano spera.

Dopo le due cocenti delusioni di questa estate, ovvero “Prince of Persia – Le sabbie del tempo” e “L’apprendista stregone”, Disney non può permettersi un altro buco nell’acqua e, così, ha deciso di cambiare le carte in tavola.

M.T. Carney è il brand manager approdato in Disney solo ad aprile, ma l’azienda sembra non nutrire in lui ancora molta fiducia. Tutte le attività di promozione e commercializzazione di “Pirati dei Caraibi 4“, infatti, saranno affidate a un’altra persona.

Lei si chiama Valerie Van Galder, in precedenza è stata capo marketing di Sony Pictures e Fox Searchlight e sarà proprio lei a dirigere la campagna per il nuovo, attesissimo, film firmato Disney.

Ma Carney sembra ben contento di lavorare con lei fianco e fianco e proprio a proposito della sua nuova collega ha dichiarato:

Val è stata una delle prime persone che ho incontrato quando sono arrivato, e nelle conversazioni successive sono stato impressionato dal suo fiuto per gli affari e la sua preparazione a 360 gradi. Sono felice che abbia accettato invito a fornire il suo contributo per questa importante azienda. Sono impegnato a lavorare con lei e con gli altri operatori innovativi affinché possiamo continuare a costruire la nostra organizzazione di marketing di livello mondiale.