Pirati dei Caraibi 5“, sequel del fortunato franchise piratesco che vede Johnny Depp nei panni dell’eclettico capitano Jack Sparrow, è nella sua fase di progettazione, tra negoziazioni e ostacoli. La Disney, infatti, si dice sicura del successo del nuovo capitolo del franchise e si è messa subito all’opera per preparare il sequel.

In realtà, il quarto capitolo della saga, “Pirati dei Caraibi: Oltre i Confini del Mare”, ha incontrato alcune difficoltà: alcuni tagli nei finanziamenti a causa della crisi e l’attrice protagonista, Penelope Cruz che è rimasta incinta durante le registrazioni del film. Comunque la pellicola è stata ultimata e ora è in fase di post produzione. Nonostante gli ostacoli del quarto capitolo della saga, La Disney continua a credere molto nel franchise piratesco.

L’autore Terry Rossio, co-sceneggiatore dei precedenti episodi, è stato confermato e avrebbe già iniziato a scrivere il nuovo script. Rossio però, per questo nuovo capitolo della saga, dovrà lavorare senza Ted Elliott, l’altro co-sceneggiatore. La Disney pensa anche di confermare la regia di Rob Marshall, nonostante il quarto episodio da lui diretto non sia ancora arrivato sul grande schermo e pertanto ancora non si conosca il risultato del botteghino.

Ancora non si hanno conferme però sul protagonista Johnny Depp. L’attore, infatti, in una recente intervista a Entertainment Weekly aveva espresso il suo parere favorevole nel tornare nei panni di Jack Sparrow nei nuovi episodi di Pirati dei Caraibi. Egli aveva dichiarato:

Fin quando riusciremo a mettere assieme tutti i pezzi del puzzle, è una cosa che prenderò sicuramente in considerazione.

In realtà, Depp non ha ancora sottoscritto nulla. Inoltre, la Disney ha licenziato Dick Cook, chairman della Casa di produzione che inizialmente aveva convinto Depp a girare il quarto episodio.

Senza Cook, qualora ci dovessero essere problemi di vario genere, come ad esempio un budget molto limitato, chi sarà in grado di convincere Depp a restare?

Pirati dei Caraibi: Oltre i Confini del Mare” uscirà il 20 maggio 2011 per la regia di Rob Marshall.