La musica leggera al giorno d’oggi viene comunemente definita come musica Pop, in inglese Pop music, e indica un genere musicale semplice e poco elaborato. Questo tipo di musica si è creato e diffuso a partire dai primi anni del ‘900 ed è caratterizzato da un insieme di influenze e tendenze di diversa provenienza. La pop music si contraddistingue per una ritmica semplice, dei testi di facile comprensione, un alto utilizzo della melodia che ha come obiettivo la sua massima orecchiabilità, l’uso del “formato canzone” che prevede delle strofe alternate al ritornello, e una breve durata dei brani. Quindi le sue caratteristiche si pongono lo scopo di rendere la canzone di facile ascolto, molto spesso ridotta a semplice intrattenimento e destinata al “consumo di massa”. In effetti, il pop è il genere più commercializzato in tutto il mondo, grazie a eventi, festival, concerti, trasmissioni televisive e radiofoniche che lo celebrano.

Galleria di immagini: Cantanti Pop

Il Pop si è diffuso in Italia intorno agli anni ’50 con un picco massimo negli anni ’60 grazie alla nascita del Festival di Sanremo, che dava l’opportunità ai cantanti di esibirsi e di sfidarsi. In Inghilterra, invece, un grande movimento ha contribuito alla nascita e alla diffusione in tutto il globo di questo genere di musica e si parla quindi della “British Invasion“: fenomeno grazie al quale i cantanti e le band di origine inglese di genere rock, beat e pop hanno potuto far conoscere le loro canzoni a paesi oltreoceano come gli Stati Uniti, il Canada e l’Australia. Il fenomeno si è verificato in maniera significativa tra gli anni 1964 e 1967, periodo in cui i The Beatles poterono affermare il loro talento, indiscutibile ancora ai giorni nostri.

Quando si parla di musica Pop chiaramente non si può non parlare del “Re del Pop“, considerato come il cantante solista di maggior successo di tutti i tempi: Michael Jackson. Dopo aver iniziato la sua carriera nella band di famiglia, I Jackson 5, ha esordito con “Off The Wall” nel 1979, ma ciò che lo ha consacrato è stato l’album “Thriller“, vincitore di 8 Grammy Awards e tuttora l’album più venduto nella storia della musica. Altri successi sono state canzoni come “Bad”, “Man in the Mirror”, “Billie Jean“, “Smooth Criminal” e molte altre. Divenuto famoso per la sua bravura come cantante e ballerino, che oggi tutto il mondo ricorda con il suo mitico Moonwalk, dopo numerosi processi legati a questioni di vario genere, il “Re del Pop” si è spento nel 2009, nel dolore di milioni di fan.

Come non citare a fianco di una stella come Michael Jackson, la “Regina del Pop” Madonna, nome d’arte per Madonna Louise Veronica Ciccone. Secondo il Guinness dei Primati Madonna è l’artista femminile di maggior successo nella storia della musica grazie a oltre un miliardo di album e 250 milioni di singoli venduti in tutto il mondo. La sua canzone di debutto è stata “Everybody”, seguita da Like a Virgin” che ha portato la sua notorietà a livello planetario. Non solo fu notata per il suo talento, ma il video della canzone fece scalpore perché non rappresentava una ragazzina ma una donna sensuale che cantava di un argomento abbastanza tabù per quel tempo. In seguito a questa canzone il successo di Madonna si affermò con numerosi altri successi come “Material Girl”, “Lucky Star”, “Like a Prayer“, “La Isla Bonita”, “Vogue” fino ad arrivare a “Sorry”, “Get Together”, “Hung up“, “Celebration” e “Revolver”, per citarne alcuni.

Dopo un re e una regina ovviamente non può mancare la “Reginetta del pop”, che si identifica in Britney Spears. Nel 1999 sfonda con la sua hit internazionale “…Baby One More Time” e da lì è seguita una lunga carriera ricca di canzoni in vetta alle classifiche, album venduti in tutto il mondo e premi. Il 29 marzo è uscito “Femme Fatale“, album che aggiungendosi ai precedenti definisce Britney come prima cantante donna nella storia ad avere 6 album al primo posto nelle classifiche.

Negli anni ’90 inoltre hanno avuto un enorme successo in questo genere musicale le girl e boy-band come i Backstreet Boys, i Take That e le Spice Girls che hanno raggiunto una popolarità a livello mondiale, diventando un simbolo di quegli anni. Justin Timberlake è uno degli uomini che dopo il suo distacco da una boy band, quali gli N*Sync, ha intrapreso la carriera da solista diventando un artista e un ballerino amato in tutti i continenti.

Altri artisti del genere pop che non passano inosservati sono Lady Gaga, la prorompente, stravolgente, stravagante ragazza palermitana cresciuta a New York che ha debuttato con “Just Dance” nel 2008, primo di una lunga serie di successi come “Bad Romance“, “Love Games”, “Poker Face”, “Alejandro” fino all’ultimo “Born This Way“. Lady Gaga è nota grazie anche ai suoi abiti esagerati, ai suoi travestimenti inimmaginabili e le sue performance che hanno lasciato e continuano tutt’ora a lasciare chiunque a bocca aperta per il suo coraggio nel mettere in piazza temi forti e fuori dal comune.

Rihanna e Katy Perry sono cantanti e amiche che stanno avendo molto successo di questi tempi, e le loro hit si trovano in vetta alle classifiche. Mariah Carey, Beyoncé, Kylie Minogue, Shakira e Christina Aguilera chiaramente non si esentano dalla lista delle cantanti Pop di più successo.

Ecco dunque una playlist delle 10 canzoni pop del passato e del presente da ascoltare per farsi un’idea di cosa sia questo genere musicale:

  • Thriller – Michael Jackson;
  • Like a Virgin – Madonna;
  • Wannabe – Spice Girls;
  • I Want IT That Way – Backstreet Boys;
  • …Baby One More Time – Britney Spears;
  • Like I Love You – Justin Timberlake;
  • Candy Man – Christina Aguilera;
  • Born This Way – Lady Gaga;
  • S&M – Rihanna;
  • California Gurls – Katy Perry;