A New York è esplosa la pole dance mania: la gente si accalca a Union Square per assistere alle dimostrazioni di questa particolare danza che negli anni ha ottenuto il riconoscimento ufficiale di attività sportiva. A fine mese si volgeranno nella Grande Mela i primi mondiali.

Nata in origine come ballo erotico e sensuale con evoluzioni blande intorno a un palo, durante gli anni si è distaccata da questo concetto per diventare attività acrobatica.

Il Cirque du Soleil l’ha di fatto introdotta tra le sue attrazioni, stupendo ogni sera il pubblico con acrobazie e dimostrazioni di controllo fisico. La filosofia di questa attività a livello agonistico è quella di sviluppare un senso di eleganza mista a forza, utilizzando il palo come base da cui far partire ogni movimento. Vere e proprie contorsioni acrobatiche, con tanto di sospensione aerea, da eseguire con coordinazione, flessuosità e resistenza. Le coreografie sono accompagnate da una musica a tema.

Un sempre maggior numero di fan si è rivolto a scuole specializzate, per apprendere questo tipo di danza che tra le altre cose rende il corpo più tonico e muscoloso. Al contempo elegante con una sicurezza e coordinazione maggiore dei movimenti.

Di seguito, l’evento di Union Square ripreso da RepubblicaTV.