Dimagrire con la pole dance ovvero un tipo di allenamento “artistico” che coniuga armonia e flessibilità con la forza fisica. Si eseguono esercizi di ginnastica combinata con i passi di danza utilizzando come appoggio un palo attorno al quale occorre muoversi con elasticità e coordinamento. I movimenti sono abbastanza simili a quelli del pilates e della ginnastica artistica, con l’aggiunta di passi di danza, e garantiscono un effetto brucia grassi e rassodamento di glutei, gambe, braccia e addominali.

La pole dance è un ottimo compromesso tra divertimento ed esercizio ad alto consumo di ossigeno, a tutto vantaggio del cuore e della linea. Si calcola infatti che in un’ora di allenamento si consumano tra le 400 e le 500 calorie e in breve tempo si vedono risultati a livello di dimagrimento di fianchi, pancia e tonificazione dell’interno coscia. Come spesso accade questa disciplina arriva dagli Stati Uniti dove molte star di Hollywood la praticano con entusiasmo.

La pole dance è una versione sportiva della più trasgressiva lap dance, ma è a tutti gli effetti una disciplina di fitness da praticare in palestra. In Italia è addirittura nata una federazione, la Federazione Italiana Pole Dance, fondata nel 2009 per creare un’offerta di palestre con istruttori qualificati per chi vuole cimentarsi in questa nuova forma di danza.

I muscoli coinvolti in questo tipo di allenamento sono molteplici: le braccia, gli addominali e la schiena sono infatti molto sollecitati in quanto devono sopportare il peso del proprio corpo negli esercizi in cui ci si appoggia al palo con uno solo di questi muscoli, per questo occorre molta forza e tonicità. Lo stesso vale per le gambe e i glutei.

Inoltre la pratica della pole dance oltre a rassodare e a bruciare molte calorie, aumenta la stabilità del cuore, migliora la postura e la forza della parte superiore del corpo. Anche l’aspetto psicologico ne esce vincente in quanto è un tipo di allenamento in cui ci si espone molto, si danza attorno a un palo come nella migliore tradizione dello spogliarello classico e questo serve a rafforzare la fiducia in sé stesse e l’autostima, mettendosi in mostra senza complessi.

Per iniziare a praticare la pole dance occorre preventivamente tonificare i muscoli delle braccia, degli addominali e dei glutei per avere la forza necessaria a eseguire gli esercizi e le figure attorno al palo che richiedono molto equilibrio, resistenza e stabilità. E naturalmente affidarsi alla professionalità di insegnanti qualificati.

Fonte: fitbie.