Falcade, un piccolo paese delle Dolomiti Bellunesi, tenta di aggiudicarsi il record della polenta più grande del mondo per entrare nel Guinness dei primati, battendo quello attuale raggiunto nel 2012 dal paesino di Pianello di Cagli, in provincia di Pesaro-Urbino, con una polenta di ben 3560 kg (scopri chi è l’uomo più forte del mondo). Gli esperti polentai della zona si preparano a cucinare 4000 kg di polenta, utilizzando 800 kg di farina, 3500 litri d’ acqua e una pentola di ben 2 metri e mezzo di diametro della capienza di 7,5 m³. L’idea è stata di Fabrizio Vigilante, un giovane imprenditore noto tra le Dolomiti venete con lo pseudonimo di “Botol”, e ha lo scopo di valorizzare la bella valle dolomitica, rinomata stazione turistica sia estiva che invernale. L’evento sarà una sorta di dimostrazione della bravura dei “mastri polentai” che continuano una grande tradizione (ecco come si prepara la polenta pasticciata).

Il nome dell’evento è “The Giant Polenta Challenge” e si svolgerà sabato 13 e domenica 14 settembre. Oltre alla maxi polenta, durante le due giornate ci saranno una serie di attività collaterali, come una rassegna degli antichi mestieri, musica, trekking a cavallo, talent show e naturalmente chioschi di degustazione dei prodotti tipici locali (leggi la ricetta della polenta contadina).

photo credit: ranjit via photopin cc