Un mese di marzo 2018 abbastanza rallentato, ma non per questo preoccupante, quello in arrivo per la Vergine in ogni ambito di vita. I transiti in Ariete si rivelano abbastanza fastidiosi, mentre Marte potrebbe sollevare qualche intoppo di troppo. Quali sono, di conseguenza, la prospettive delle stelle per le prossime quattro settimane?

Amore: un mese decisamente rallentato, e poco emozionante, quello in arrivo per la Vergine in ambito amoroso. Venere spostandosi in Ariete, riduce sensibilmente il romanticismo all’interno delle coppie consolidate, con dei partner poco legati. Mercurio, nel frattempo, potrebbe rallentare la capacità comunicativa a livello quotidiano, mentre il Sole garantisce energie nelle prime due settimane di marzo. Non particolarmente intrigante è la vita dei single, soprattutto fra coloro che fossero alla ricerca di facili divertimenti di inizio primavera: Marte, stabile sempre in Sagittario, non permette infatti di approfittare di un grande erotismo sotto le lenzuola. A ridosso con aprile, però, il pianeta passerà nel successivo Capricorno determinando maggiori possibilità passionali. Di buon livello sono i rapporti con i parenti e con gli amici, grazie alla razionalità garantita da Saturno in Capricorno.

Lavoro: quattro settimane forse spente, ma non per questo prive di inventiva, quelle in arrivo per la Vergine in ambito professionale. Venere potrebbe limitare fortemente l’interazione con i colleghi e con i superiori, un fatto dovuto anche da Mercurio un po’ stanco. Il Sole, nel frattempo, richiede di approfittare delle prime due settimane del mese per migliorare l’organizzazione dell’ufficio, mentre Marte rischia di allontanare un traguardo di carriera. Le finanze rimangono però buone, grazie al supporto di Giove nello Scorpione.

Salute: energie di medio livello per tutto il corso del mese, determinate soprattutto dai transiti in Ariete, Scorpione e Sagittario. Marte costringe a un grande sforzo in palestra a livello quotidiano, poiché il fisico potrebbe essere stato dimenticato nelle ultime settimane. Venere, nel frattempo, richiede di sistemare un piccolo inestetismo, mentre Mercurio impone grande meditazione durante i fine settimana.