Se non fosse che sull’invito e sulla press release è scritto che si tratta di una collezione Autunno/Inverno 2015-16, quella di Prada sembrerebbe davvero una linea estiva. Colori vivaci, allegri, spiritosi e super glam: la designer milanese Miuccia Prada ha deciso chiamare candy, ossia caramella”in inglese questa collezione così fuori dalle righe che ha riscosso immediato successo di critica.

Giallo limone, rosa, fucsia, rosso carminio, verde. L’arcobaleno scende in passerella e tinge dei suoi colori tutto ciò che sfila, dalle giacche – corte e avvitate, monobottone, per segnare il punto vita – ai pants dal taglio rigoroso e skinny, fino agli abiti in cui si rincorrono sinuosi ricami a contrasto per un look davvero delizioso. La bellezza di questa collezione sta tutta qui: è divertente e fuori dagli schemi. La cifra stilistica di Prada è ben visibile ovviamente nell’alta sartorialità dei capi visti in passerella e in quel certo mood meneghino che Miuccia Prada, milanese doc, ama tanto che si noti in ogni sua creazione.

Da gran diva gli accessori, tutti in pelle e tutti multuicolor. I più spettacolari sono sicuramente i guanti in pelle lunghi fino al gomito, proposti in tantissime nuance diverse. Da sfoggiare con un semplice abito da cocktail per sentirsi un po’ una diva, quasi come “Gilda” nell’omonimo film. La candy collection di Prada è un concentrato di energia e di pura joie de vivre. Molto belli anche i mini coat da indossare su mocassini rigorosamente a punta, certamente molto originali e anch’essi coloratissimi.

Galleria di immagini: Prada Autunno/Inverno 2015-2016: foto

La nuova collezione autunno/inverno 2015-16 di Prada ha anche un cotè trasversale, puntando a un target non solo di giovanissime, cui più si rivolge, in genere, la linea young della maison milanese, ossia Miu Miu, ma a madri e figlie indistintamente perché nelle boutique, ogni capo e accessorio visto in passerella è venduto singolarmente e ogni donna, di qualsiasi età.