È Letizia Moratti la donna insignita del “Premio Donna a Milano 2010”, promosso dalla Fondazione Donna a Milano Onlus. Il sindaco ha ricevuto il premio dalla presidente della Fondazione, Maria Rita Gismondo, nella tradizionale serata di gala tenutasi ieri sera in occasione della festa di primavera della Scuola Militare Teuliè.

Il premio, istituito dal 2007, viene assegnato ogni anno a una donna di spicco della società milanese, che si sia rivelata in grado di affermare l’immagine della città all’esterno con il suo carisma, il suo impegno e la sua attività. Quest’anno, la Fondazione ha individuato questa donna nello stesso sindaco della città, come si legge nella motivazione.

Una testimonial d’eccezione di un modello comportamentale e di uno stile di vita che la FDM ha individuato nella dott.ssa Letizia Moratti, per la sua gestione della Pubblica Amministrazione e, quindi, del bene comune. La prima donna che aperto la strada al femminile come Sindaco della città, una donna che con tenacia ha consentito a Milano di essere la capitale internazionale sede di Expo 2015.

La Moratti, dal canto suo, non poteva non mostrare orgoglio e ha dedicato il premio ricevuto a tutte noi donne, in particolare alle allieve che per la prima volta quest’anno sono entrate nella Scuola Militare Teuliè:

Ricevere questo premio è per me un riconoscimento importante, come donna e come Sindaco, dell’attenzione che ho sempre rivolto all’affermazione del ruolo delle donne nella nostra società. È per questo che voglio condividere e dedicare questo premio a tutte le donne che, con la loro sensibilità, tenacia, e il loro apporto unico fanno grande la nostra città.