Gli gnocchi di patate sono una delle ricette della tradizione italiana che sono state esportate in tutto il mondo.

In commercio se ne possono trovare di tutti i tipi e dimensioni, ma è possibile anche prepararli in casa. Una ricetta di base, non troppo difficile, che darà vita ad una materia prima davvero versatile, che potrà essere condito in tantissimi modi.

Ingredienti: 1 chilo di patate bianche, 1 uovo, un pizzico di sale e farina quanto basta.

Lavate bene le patate e mettetele a bollire in abbondante acqua salata. Per capire se sono cotte utilizzate il metodo delle forchetta: se la forchetta entra senza difficoltà le patate sono pronte.

Lasciate intiepidire, sbucciate e schiacciate con l’apposito utensile (in mancanza dello schiaccia patate si può usare anche la forchetta). Mettete le patate su di una tavola per pasta cosparsa di farina, fate un buco al centro in cui metterete l’uovo e un pizzico di sale e iniziate a impastare, come fareste per la preparazione della pasta fatta in casa.

Quando avrete ottenuto un impasto liscio e compatto, potrete iniziare a tagliare gli gnocchi. Fate delle striscioline di impasto, abbondate con la farina, in quanto gli gnocchi tendono ad attaccarsi fra di loro, e poi tagliate a cubetti della dimensione che desiderate.