ll colloquio di lavoro va affrontato nella maniera giusta e bisogna sapere come arrivare preparati. Per farlo nel migliore dei modi, possiamo utilizzare Internet e i social network, per poterci documentare sull’azienda e per riuscire a impressionare subito al primo colpo.

Dopo che si è riusciti a fissare il colloquio di lavoro desiderato, è bene prepararsi ad affrontarlo nel migliore dei modi, e in questo Internet può dare una mano preziosa. Se per prima cosa è necessario aver ben presente il proprio curriculum vitae e immaginare le risposte alle possibili domande che potrebbero essere rivolte, successivamente è preferibile tenere d’occhio i social network.

Le persone che si occupano della selezione di personale riservano oggi molta importanza ai profili in rete, e lo stesso può fare il candidato ricercando informazioni sia sull’azienda che sulla persona con cui deve affrontare il colloquio di lavoro. Ecco quindi alcuni consigli per prepararsi grazie alla rete.

Innanzitutto, come punto di partenza, consultate il sito Web aziendale. Dovrebbe subito darvi l’idea dello stile professionale preferito, dei suoi clienti, dei valori culturali della compagnia e altre informazioni da tenere in considerazione. Potete inoltre sfruttare i motori di ricerca in maniera creativa, abbinando il nome dell’azienda con qualche parola chiave, in modo da avere un’idea ancora più precisa della compagnia.

Quindi, cercate le pagine Facebook, Twitter ed eventualmente il blog dell’azienda. In questo modo potrete farvi un’idea di come la compagnia si pone nei confronti di clienti e utenti e potete capire il suo stile di comunicazione. Andate inoltre a sbirciare tra i contenuti postati, che potrebbero farvi venire in mente qualche idea per migliorare l’azienda, da suggerire poi durante il colloquio.

Il passo successivo è andare sulla pagina LinkedIn dell’azienda. Grazie a questo social network specializzato in campo lavorativo e professionale, potete capire quanti impiegati sono connessi, le loro funzioni all’interno della ditta, il loro tipo di esperienza, da quanto tempo sono assunti, eccetera. LinkedIn può inoltre riservarsi uno strumento utile anche nella fase post-colloquio, per capire ad esempio se qualcuno ha ottenuto il lavoro che interessava a voi. Inoltre, potete cercare di contattare direttamente gli impiegati della società, in modo da chiedere loro consiglio.

Infine, è consigliabile lanciare un’occhiata anche alla pagina LinkedIn della persona con cui andrete a fare il colloquio. In questo modo potrete capire da quanto tempo lavora per la compagnia, il suo livello di istruzione, e andare a pescare i suoi account sugli altri social network. Nel caso troviate qualche punto in comune, potrete sfruttarlo a vostro favore nel corso del colloquio.

Fonte: CareerBliss