Prada è senza dubbio uno dei fiori all’occhiello del Made in Italy. La maison fiorentina, creata dalla stilista e imprenditrice italiana Miuccia Prada, è famosa in tutto il mondo nel campo della moda, apprezzata soprattutto nel settore della pelletteria. In particolar modo le borse della casa di moda sono diventate, in anni e anni di successo, vere e proprie icone di stile, agognate dalle signore e simbolo della storia del costume e del cinema.

Anche il famoso brand, però, avrebbe risentito della crisi economica tanto che si parla di un forte calo dell’utile netto dell’azienda che, da 118 milioni di dollari dei primi tre mesi del 2014, sarebbe passato a soli 65 milioni di quest’anno. Per far fronte a questa situazione Prada avrebbe così deciso da una parte di rallentare l’apertura di nuove boutique del marchio, dall’altra di abbassare i prezzi delle sue famigerate borse. La notizia di un probabile calo dei costi, diffusa dal magazine “Stylecaster”, ha fatto ovviamente brillare gli occhi delle donne appassionate di moda, entusiaste all’idea di poter acquistare un capo così ambito a un prezzo più accessibile. Ovviamente è stato precisato che però, per ora, la nuova collezione autunno/inverno 2015-2016 non subirà variazioni e che, comunque, una borsa della lussuosa maison costerà tra i 900 e i 1100 euro e non meno.