Tutti i fan lo stanno aspettando in “Harry Potter e i Doni della Morte”, ultimo episodio della saga tratta dall’opera di Joanne Rowling, film che uscirà al cinema diviso in due parti, rispettivamente il 19 novembre 2010 e il 15 luglio 2011.

Tuttavia Daniel Radcliffe è già al lavoro su un altro film: si tratta di “Woman in Black”, pellicola in cui l’attore britannico rivestirà un ruolo da protagonista. Proprio ieri sono iniziate le riprese a Peterborough, una città del Regno Unito facente parte della contea del Cambridgeshire, e la foto sul set di Radcliffe testimonia l’avvio dei lavori.

“Woman in Black”, tratto dall’omonimo romanzo di Susan Hill, vedrà protagonista Arthur Kipps (appunto Daniel Radcliffe), un giovano avvocato che riceverà dal proprio principale il compito di gestire l’eredità di una ricca vedova appena morta, la signora Drablow. Giunto sul posto, Kipps indagherà sul passato della Drablow, soggiornando per qualche giorno presso la tetra villa in cui l’anziana viveva da reclusa. Ben presto però il novizio avvocato si renderà conto di non essere solo dentro la casa…

“Woman in Black” verrà diretto da James Watkins ed è previsto per il 2011. Per svolgere al meglio il proprio ruolo, Radcliffe è in cura da uno psicologo.