Intervistato da Tgcom, Luca Zanforlin parla delle novità che saranno introdotte dalla nuova stagione di Amici.

L’autore del talent show condotto da Maria de Filippi sottolinea soprattutto le opportunità che verranno date ai ballerini più talentuosi, in linea con i grandi successi che sta avendo la sezione canto: ultimi, in ordine di tempo, Marco Carta (trionfante nientemeno che a Sanremo) e Alessandra Amoroso, che sta conquistando praticamente ogni radio nazionale.

Conscio, e un po’ orgoglioso dell’interesse mostrato dalle etichette per la trasmissione televisiva, Zanforlin parla di tre contratti della durata di un anno già pronti per i ballerini più preparati: uno a New York, all’Accademia di Josè Limon, a Napoli presso il Teatro San Carlo, e infine al Boston Ballet.

Non saranno le classifiche a determinare chi otterrà una di queste prestigiose borse di studio, bensì i vari direttori artistici saranno ospiti del programma e potranno visionare di persona gli allievi e i loro miglioramenti.

Per quanto riguarda la struttura del programma non dovrebbero esserci rivoluzioni, sebbene la situazione della giuria non sia definitiva. Sono stati tutti confermati dalla direzione, ma da parte loro non tutti gli insegnanti hanno dato la loro piena disponibilità: qualcuno potrebbe avere in ballo impegni gravosi che non permetterebbero la partecipazione al programma.

Gli autori si sono cautelati in questo senso con tre nuovi acquisti: Loretta Martinez, diplomata a Boston, sarà insegnante di canto; Charlie Rapino, che ha già messo lo zampino in successi internazionali come “Mi Chico Latino” di Geri Halliweel e “Sweet Dream” di La Bouche; e Hans Camilel Vancol, primo ballerino italo-canadese del Les Ballets Jazz de Montreal.

Nessun cambiamento nella composizione delle squadre, che restano due da dieci ragazzi ciascuna, né nel meccanismo delle sfide. Era già prevista l’eliminazione della recitazione dalle sfide, che rimarrà però come disciplina d’insegnamento, come anche l’inaugurazione della sottosezione lirica del canto. Il programma andrà in onda nella fascia orario canonica: dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 17 circa, e in aggiunta la puntata del sabato pomeriggio (mentre viene eliminata quella della domenica pomeriggio). Il tutto corredato dalla copertura 24 ore su 24 su Mediaset Premium.