Non fa nemmeno in tempo a godersi il successo del suo ultimo capolavoro, “Shutter Island“, che il buon Martin Scorsese sta già pensando al suo prossimo film, con tanto di reclutamento degli attori: infatti sono già stati inseriti nel cast due nomi, Ben Kinglsey e Sacha Cohen.

Ben Kingsley ha già lavorato con Scorsese proprio in “Shutter Island”, mentre Cohen è apparso recentemente in “Bruno”. E Leonardo di Caprio invece? Nulla è stato detto su un suo possibile ingaggio, ma ci sono più possibilità che i due non lavorino insieme questa volta.

Ma che tipo di film sarà quello di Scorsese? L’opera s’intitolerà “The invention of Hugo Cabret“, tratto dall’omonimo romanzo per ragazzi partorito da Brian Selznick, facendo così distaccare per un attimo il regista americano dalle atmosfere lugubri degli ultimi film. La storia sarà ambientata negli anni ’30, e vedrà come protagonista un orfano di dodici anni che vive solo nella stazione ferroviaria di Parigi coltivando il sogno di diventare un grande illusionista.

Lo script narrativo era stato affidato da John Logan (“The Aviator”), ma pare che Scorsese non abbia gradito il risultato. Potrebbe quindi occuparsene Chris Wedge, anche se appare un po’ esitante. Molto probabile invece un nuovo affiancamento di Graham King al regista.

Le riprese de “The invention of Hugo Cabret” dovrebbero cominciare il prossimo luglio, e si svolgeranno prevalentemente a Londra e Parigi. Restate sintonizzati su questi lidi per ulteriori sviluppi su quest’opera dai toni fortemente dickensiani.