Ci sono dei sintomi che caratterizzano l’inizio di una gravidanza. Molti di questi riescono a dare sentore alla futura mamma di essere incinta.

Tra i più diffusi c’è una nausea fastidiosa, che solitamente sparisce alla fine del primo trimestre di gravidanza, il seno teso e turgido, come quando sta per arrivare il ciclo mestruale, stanchezza e spossatezza, frequente stimolo a urinare a causa dell’azione del progesterone, stitichezza a causa del rallentamento dell’attività dell’intestino, umore altalenante che fa alternare momenti di euforia a momenti di ansia e irritabilità.

Possono comparire anche alcune perdite ematiche dovute all’impianto dell’embrione nell’utero.