Il primo appuntamento è un momento cruciale dell’incontro, per questo i consigli per lui e per lei non sono mai abbastanza, da quelli su cosa indossare a quelli su dove andare, come comportarsi e cosa evitare di fare e di dire. Si tratta, infatti, della prima occasione in cui si ha modo di trascorrere del tempo con una persona e che offre indicazioni sul rapporto che potrebbe nascere. C’è intesa? Si sta bene quando si sta assieme? Ci si piace? C’è voglia di continuare a vedersi? E la cosa è reciproca? Insomma, qualsiasi nuovo rapporto o nuova esperienza porta dubbi e interrogativi che soltanto la frequentazione e la conoscenza possono contribuire a sciogliere.

Il primo appuntamento è cruciale anche perché spesso, nella conoscenza iniziale con una persona, ci si basa soprattutto sul primo impatto e sulla prima impressione che questa può dare. Alcuni, dopo questa fase, riescono ad andare avanti e a voler cercare di capire se la prima impressione era giusta o sbagliata; altri, soprattutto se la prima impressione è stata spiacevole, preferiscono interrompere la frequentazione e dedicarsi ad altro.

Se il primo appuntamento non va come sperato non è il caso di fare tragedie. Ad ogni modo ci sono alcuni consigli per lui e per lei da mettere in pratica per far sì che questo momento possa essere vissuto con lo spirito giusto e, soprattutto, che ci si possa giocare le proprie carte in modo da avere successo.

Primo appuntamento: consigli per lei su come vestirsi

Il primo interrogativo di una donna, quando si tratta di primo appuntamento, è senz’altro: come vestirsi? Non conta se si hanno molti abiti all’interno dell’armadio, il dubbio resta sempre amletico, e – ovviamente – si riterrà di non avere neppure un abito adatto all’occasione e tutto quello che si proverà non andrà bene. La prima cosa da fare è dunque quella di fare un bel respiro, di rilassarsi e di iniziare a buttar giù una strategia ragionata. Il primo appuntamento sarà a cena fuori o un aperitivo? Già questa indicazione dovrebbe servire per capire come vestirsi. E se si tratta di cena fuori, che tipo di locale è stato scelto? Altra indicazione.

Al di là di tutto questo, però, è basilare scegliere un abbigliamento che rappresenti il tipo di persona che si è e che faccia stare a proprio agio. Chi è abituata a vestire casual difficilmente si sentirà a proprio agio in abiti eleganti, per fare un esempio. Da evitare anche questa strategia: vestirsi super eleganti e in modo eccessivamente curato al primo appuntamento (per fare bella impressione, appunto) e poi presentarsi ai successivi in modo del tutto diverso. Si deve essere sì carine e curate, ma non troppo lontane da quello che poi si è nella vita di tutti i giorni. Si deve far colpo per quello che si è davvero non per quello che si finge di essere.

Consigli per lei su come comportarsi al primo appuntamento

Chi cerca consigli su come comportarsi al primo appuntamento, dovrebbe sapere che in realtà non esistono strategie di successo assicurato, e che se c’è sintonia tra due persone, non esistono regole che reggano. Il successo di un appuntamento lo si percepisce dalle sensazioni che si provano. Per cui, il consiglio principale è quello di viverlo con serenità, di mostrarsi per quello che si è davvero senza avere la smania di voler piacere a tutti i costi. Se l’altra persona sarà interessata, avrà piacere di proseguire la conoscenza, iniziando ad apprezzare la sua “lei” per quello che è. Essere trasparenti e sinceri sin dagli inizi consente di non perdere tempo in frequentazioni inutili e di evitare di illudere e di essere illusi.

Per cui, niente timore: chiacchierare, raccontarsi, fare domande (magari all’inizio non troppo indiscrete), ridere sono tutte cose da fare al primo appuntamento. E poi, come si suol dire, se son rose fioriranno.

Primo appuntamento: consigli per lui

Per quanto riguarda il primo appuntamento e i consigli per lui, questi ultimi possono essere in larga parte assai simili a quelli citati per lei. Gli uomini avranno – forse – meno problemi a trovare qualcosa da indossare (a meno che l’appuntamento non sia in un locale molto chic, può bastare indossare abbigliamento smart casual), ma di certo i dubbi che assalgono possono essere i medesimi che turbano le donne.

Essere se stessi è sempre una strategia premiante, così come la scelta di un luogo in cui poter chiacchierare tranquillamente (una discoteca o un luogo in cui fanno musica dal vivo sono da evitare al primo appuntamento visto che rendono difficoltosa la conversazione). Un consiglio specifico per lui potrebbe riguardare il momento in cui si paga il conto (del ristorante o del locale): a meno che lei non si batta a tutti i costi per voler fare a metà, buona norma vorrebbe che sia lui a incaricarsi di tutta la somma. È un atto di galanteria che in genere viene apprezzato molto dalle donne.

Primo appuntamento: consigli su cosa evitare di fare e di dire

Infine, alcuni consigli su cosa evitare di dire e di fare al primo appuntamento (in genere sia per lui sia per lei).

  • Citare i propri ex e le proprie ex.
  • Fare domande troppo indiscrete (ad esempio: quanto guadagni col tuo lavoro?).
  • Scegliere come luogo di appuntamento un posto in cui si andava spesso con la ex o con l’ex.
  • Stare sempre al telefono cellulare.

[leovideo id=’180442′ autostart=’false’ onclick=’0′ related=’true’ exclude=’180443′ termid=’66’ ]