Il primo giorno di lavoro può essere un po’ come il primo giorno di scuola. Un momento importante in cui giocarsi subito le proprie carte e dimostrare al capo e ai colleghi il proprio valore. Ci sono quindi alcuni comportamenti e atteggiamenti che vanno evitati, perlomeno se ci tenete a fare subito un’ottima prima impressione.

Dopo aver superato il colloquio, avete finalmente ottenuto il lavoro. Pensate che il peggio sia già passato? Niente affatto. I primi giorni di lavoro infatti possono essere i più duri in assoluto, quelli in cui cercare di capire il proprio ruolo all’interno dell’ufficio, ma anche quelli in cui è necessario comprendere quali siano le dinamiche aziendali e anche i giorni in cui provare a colpire tutti in positivo. Quali sono però le cose da non fare assolutamente il primo giorno di lavoro? Noi ve ne proponiamo dieci. I consigli, o meglio gli sconsigli, da parte di alcuni esperti nelle pubbliche relazioni.

Per prima cosa, evitate di interrogare gli altri membri dello staff. Va bene essere curiosi, però un comportamento troppo rigido potrebbe preoccupare i nuovi colleghi. Il secondo consiglio fornito dagli esperti in PR è quello di non lasciare il posto di lavoro presto: anche se i vostri compiti il primo giorno possono essere limitati, è bene non andarsene prima dei colleghi, in modo da apparire subito dei lavoratori flessibili agli orari.

Un altro consiglio, per quanto scontato, è quello di non ubriacarsi. Il primo giorno ci possono essere dei festeggiamenti di benvenuto, però è meglio non esagerare con l’alcool per evitare brutte figure. Quindi, nei primi giorni è sempre meglio accettare i progetti che vi vengono assegnati, per quanto questi possano esulare dalle vostre competenze specifiche. Per dire no a lavori che non vi va di fare ci sarà tempo più in là.

Altro suggerimento: va bene fare domande, ma non esagerate. Meglio infatti evitare di chiedere cose che potrebbero portare a risposte imbarazzanti per un’eventuale situazione aziendale che non conoscete. Poi, non lamentatevi: il lavoro può essere duro, però non datelo a vedere. Di certo non il primo giorno.

Siate amichevoli, ma non cercate di diventare subito super popolari. I legami con i colleghi non devono essere costruiti tutti per forza nei primissimi giorni. Un altro consiglio è quello di non mostrarvi troppo nervosi, così come non dovete assolutamente dimenticare i documenti di riconoscimento che vi possono essere richiesti, soprattutto nel giorno uno di un nuovo posto di lavoro. Ultimo ma non ultimo: non vestitevi semplicemente bene, vestitevi per impressionare.

Fonte: The Grindstone