Dopo le preoccupazioni e le ansie che hanno preceduto la cerimonia, ora è giunto il momento migliore anche per il Principe William e Kate Middleton.

I festeggiamenti a Buckingham Palace sono durati fino a notte fonda, ma nelle immagini scattate questa mattina, William e Kate appaiono rilassati e sorridenti, come se tutto il peso sopportato in queste ultime settimane si fosse finalmente dissolto per lasciare spazio alla vera felicità.

Galleria di immagini: Principe William e Kate Middleton, primo giorno da sposi

I due sposi, dopo il party e poche ore di sonno, hanno salutato i fotografi sul prato di Buckingham Palace e sono poi saliti sull’elicottero che li attendeva per destinazione ignota.

Kate indossava un vestitino blu effetto plissé, stretto in vita da una cintura, e coperto da una leggera giacchetta scura, mentre il principe era abbigliato in maniera casual, con camicia slacciata negli ultimi bottoni, pantaloni e giacca sobri ma non eleganti.

Nel loro primo giorno da sposi sono quindi apparsi di nuovo come due giovani qualsiasi. Due giovani in grado però di raccogliere milioni di persone davanti alla televisione, e per i quali in migliaia hanno atteso ore e ore per le strade di Londra.

Per la luna di miele William ha chiesto il massimo riserbo auspicando di poter dividere con Kate due settimane di indisturbata serenità, ma per il momento la partenza sembra essere stata rimandata. Lo ha comunicato con una nota ufficiale segreteria della coppia:

“Il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno deciso di non partire per la luna di miele adesso. Dopo aver passato il fine settimana nel Regno Unito, il Duca tornerà al lavoro alla base di Anglesey della RAF”.

Alcune indiscrezioni parlano di una futura tappa in Giordania, ma nessuna conferma è giunta a riguardo da Buckingham Palace. Si dice che nemmeno Kate sappia quale sia la destinazione del suo primo viaggio da “nobile”, ma tutti sono certi che William avrà pensato a qualcosa di molto romantico, anche se per il momento dovranno accontentarsi di un weekend Londinese.