Prometheus”, il nuovo film di Ridley Scott, considerato il prequel di “Alien”, è finalmente reso noto al pubblico attraverso immagini e video ufficiali.

A meno di ventiquattro ore dall’uscita del leak del trailer, vale a dire un trailer non ufficiale, in bassa qualità trapelato sul Web con grande delirio dei fan, è finalmente in circolazione il trailer ufficiale in HD di “Prometheus”, ultima, mitica fatica di Ridley Scott, che, da quello che sembra, dovrebbe tornare agli splendori artistici di “Alien” e “Blade Runner”.

Galleria di immagini: Prometheus, immagini ufficiali

Dal tanto atteso trailer, sono state ricavate alcune immagini che permettono di osservare al meglio e con più attenzione ciò che si avvicenda nel velocissimo video di poco più di un minuto.

I tre protagonisti, Michael Fassbender, Noomi Rapace e Charlize Theron, si muovono all’interno di scenari tecnologici e naturali, vestiti di tute aderenti e futuristiche.

Ridley Scott sembra alternare sequenze fatte di panoramiche e spazi estremamente aperti, a sequenze più claustrofobiche, opprimenti, caratterizzate da primi piani ravvicinatissimi e dall’infiltrarsi della macchina da presa attraverso cunicoli e sotterranei.

Di sicuro, le immagini appaiono di grande impatto. Dimostrano che Scott ha prestato grande cura alla fotografia che, con i suoi colori tendenti all’azzurro e al grigio (spezzati solo dal giallo), ricorda le immagini nebbiose e con effetto fluo di “Blade Runner”.

Il trailer ha lo scopo di far crescere nello spettatore un sentimento fortemente epico: se, infatti, tutto fa pensare al genere fantascientifico, ci si rende conto già dall’uso della musica e del montaggio, dalla velocità di alcune sequenze e dal ritmo rallentato di altre, che dietro vi è essenzialmente la volontà di fondare un nuovo Mito.

Quel mito Scott lo aveva ben radicato nel suo pubblico con “Blade Runner” e “Alien”, perdendolo un po’ con film come l’ultimo “Robin Hood“. Tuttavia, finalmente con “Prometheus” sembra essere tornato sulla buona strada.

Fonte: Movie Line